Biassono è un Comune lombardo in provincia di Monza e Brianza,  situato a nord della città di Monza con la quale confina tramite l'omonimo Parco.

 

E' facilmente raggiungibile essendo attraversato dalla provinciale che collega Monza a Carate Brianza ed è vicino alle principali arterie che si snodano a nord di Milano.

 

  • Breve scheda:

 

Superficie:               km/q   4,87

Altitudine:                tra 191 e 207 s.l.m.

Corsi d'acqua:          fiume Lambro

Rete viaria:              ca. 50 km

Popolazione:            ca. 11'000 abitanti  (ca. 4'400 famiglie)

 

 

Le origini di Biassono risalgono al X-IX secolo a.c. tra l’età del bronzo e quella del ferro: ne sono testimonianza i reperti celtici rinvenuti durante alcuni (recenti) scavi.

 

Agli inizi del Novecento il motore dell’economia biassonese fu l’agricoltura; dal 1960 la creatività e la laboriosità tipica delle popolazioni della zona hanno permesso la crescita della piccola imprenditoria. Lo sviluppo edilizio, l’aumento demografico e l’insediamento delle attività produttive hanno modificato le abitudini dei biassonesi.

 

  • Breve cronistoria della nascita delle relazioni tra i due Comuni

 

I contatti tra i due Comuni hanno preso avvìo dall’ iniziativa promossa dalla Giunta comunale di Biassono la quale ha avviato uno “studio della possibilità di un gemellaggio con un Comune inserito in un contesto normativo ed istituzionale di tipo federale”.

 

Nel periodo compreso dal 2006 al 2010, le due Amministrazioni si sono attivate affinché si creassero le premesse per la costruzione di un rapporto di amicizia solido e condiviso fra le rispettive comunità, in funzione di un possibile gemellaggio. A tal fine esse hanno promosso e realizzato numerose forme di condivisione di esperienze, tramite scambi culturali, sportivi, educativi, turistici ed economici.

 L'occasione è arrivata ad esempio con il 100° anniversario di fondazione della Musica di Minusio e del Corpo musicale Biassonese, una coincidenza senz'altro di buon auspicio, degnamente festeggiata in due momenti che hanno impegnato le due Associazioni.

 

Uno scambio sportivo e d'amicizia ha poi coinvolto anche l’ Associazione sportiva Minusio (ASM) che, nelle rispettive manifestazioni, ha ospitato squadre della compagine brianzola.

 

Il documento di proclamazione ufficiale del gemellaggio, siglato nel maggio 2010 dal sindaco borgomastro Angelo Piero Malegori e il sindaco di Minusio Felice Dafond, è il prodotto di un percorso di conoscenza reciproca e di attiva collaborazione delle popolazioni coinvolte iniziato nel marzo 2006, a seguito della sottoscrizione della “dichiarazione di intenti” da parte dei rispettivi sindaci, in occasione dell’inaugurazione della Sala civica “Carlo Cattaneo” a Biassono.

 

Tale percorso di conoscenza ha evidenziato che le popolazioni dei due Comuni, pur situati in nazioni diverse, sono accomunati da antiche relazioni e sono in possesso di affinità linguistiche e culturali che consentono la valorizzazione delle risorse dei rispettivi paesi.

 

La cerimonia di proclamazione del gemellaggio si è svolta in due tempi: il primo ha avuto luogo l’8 maggio 2010 presso il Comune di Minusio e il secondo il 29 maggio 2010 a Biassono. In entrambe le occasioni, le Autorità cittadine dei rispettivi Comuni sono state il volano di iniziative sportive. musicali e teatrali che hanno allietato le cerimonie ufficiali.

 

La relazione di gemellaggio verrà mantenuta e sostenuta attraverso costanti e diretti contatti tra i Comuni gemellati affinché le due comunità possano trarre utili insegnamenti derivanti dalla conoscenza di realtà diverse, per aspetti amministrativi, sociali e culturali.

 

 

http://www.biassono.org

 

..
.. .. ..
.. vostrosito.com  credits
Visualizzazione: Regolare Stampa
..
.. .. ..