Archivio manifestazioni Elisarion

Concerti, Cultura
21.10.2022 / 20:30
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Åkervinda

Venerdì 21 ottobre - ore 20.30

 

Åkervinda

Canto nordico rinvigorente ed etereo

Iris Bergcrantz, Lise Kroner, Agnes Åhlund e Linda Bergström


Le quattro giovane donne di Åkervinda condividono un profondo amore per la musica folk e con le loro interpretazioni moderne danno nuova vita alle melodie popolari scandinave. Il nome del gruppo è ispirato a un fiore selvatico svedese le cui radici si diffondono come fiumi sotto la terra. Come il fiore, melodie graziosamente intrecciate, solidi “groove” e armonie intriganti mettono radici nella nostra mente. Come il fiore, sono impossibili da rimuovere. akervinda.com

 

In collaborazione con Locarno Folk e OSA!

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratuito < 16

Concerti, Cultura
16.10.2022 / 17:00
Chiesa di San Quirico

Ensemble Codirosso

Domenica 16 ottobre 2022

Chiesa di San Quirico

 

Daniela Beltraminelli, voce e viella; Marina Bonetti, voce e arpa

Lorenzo D’Erasmo, salterio e percussioni

 

Nascoso el viso, stava fra le fronde….

Madrigali e ballate dal Codice Rossi

 

Il programma sarà incentrato sulle composizioni polifoniche profane a due voci,

comprese nel Codice Rossi 215, importante manoscritto che rappresenta la più antica

fonte dell’Ars Nova italiana a noi pervenuta fino ad oggi. Il concerto si snoderà fra

i testi poetici di queste musiche, i quali, grazie all’uso di un linguaggio vernacolare

tipicamente veneto e del discorso diretto, sono in grado di accompagnare l’ascoltatore

in un viaggio nel tempo.

 

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratuito < 16

Riservazione consigliata al 079 592 44 07

Altre manifestazioni, Cultura, Mostre
01.10.2022 / 06:45
Ascona - Cortaccio

TREKKING DEL CONTRABBANDIERE

Una nuova iniziativa di Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti che ha come obiettivo la valorizzazione del sentiero in prossimità del confine locarnese (Brissago) usato durante il periodo 1940-1950 per il contrabbando di merci, ma anche dai partigiani e dai profughi civili ed ebrei in fuga verso la Svizzera. Vengono proposte 6 escursioni di circa 3 ore nei mesi tra luglio e ottobre 2022.

Il “Trekking del Contrabbandiere” presentato da Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti nasce dalla volontà di permettere alle persone interessate di rivivere un importante momento storico, neanche tanto remoto. È un percorso che porta a riflettere e mostra come la situazione bellica della Seconda Guerra Mondiale abbia ampiamente toccato la regione con il Locarnese. L’idea di questo trekking è nata durante la mostra “Gente di Contrabbando” organizzata con il Centro Elisarion presso la villa San Quirico di Minusio nel 2021-2022.

 

Date del trekking:

  • Domenica 10.7.2022 
  • Sabato 23.7.2022 
  • Sabato 30.7.2022 
  • Sabato 3.9.2022 
  • Sabato 24.9.2022 
  • Sabato 1.10.2022 

 

INFORMAZIONI:

https://insubricahistorica.ch/blog/2022/06/17/trekking-del-contrabbandiere-come-rivivere-oggi-il-duro-periodo-del-1940-1950/

 
Conferenze, Cultura
30.09.2022 / 18:15
Biblioteca cantonale Locarno

Giovanni Bonalumi. Un ricordo

Giovanni Bonalumi. Un ricordo


presso la Biblioteca cantonale a Locarno

venerdì 30 settembre alle ore 18.15

 
Intervengono: Stefano Vassere, Renato Martinoni, Lorenzo De Carli
Letture di Pietro Aiani
 
Renato Martinoni: Giovanni Bonalumi: un profilo
Lorenzo De Carli: Tracce di Giovanni Bonalumi negli archivi RSI
Pietro Aiani: letture
 
A vent’anni dalla morte la serata vuole ricordare il locarnese Giovanni Bonalumi (1920 - 2002), professore di letteratura italiana all’Università di Basilea, studioso, scrittore, poeta e traduttore, a lungo membro della commissione culturale di Minusio,  attraverso le parole di un amico, la lettura di alcuni testi e la proiezioni di diversi brevi documenti filmati.
Cultura
25.09.2022 / 16:00
Villa S. Quirico - Minusio

Racconta la Tua Riva

Domenica 25 settembre ore 16.00

 

Racconta la Tua Riva Il legame tra le persone e il territorio

Esposizione, racconti e musica a cura di Teatro Zigoia In pieno periodo pandemico, con incontri ridotti al minimo, l’Associazione Quartiere Rivapiana ha lanciato la proposta “Racconta la Tua Riva”. Questa è nata a corollario dell’esperienza di teatro comunitario “Dalla Mia Riva” sviluppata dall’Accademia Dimitri e dal Teatro Zigoia insieme all’associazione stessa ed il Centro Elisarion. Da tutti i ricordi giunti nasce questa esposizione animata. Ricordi, leggende, poesie, fotografie d’epoca, riflessioni sul quartiere che vorrei, canzoni, schizzi e dipinti sono tasselli di una memoria collettiva, scorci particolari di un viaggio tra passato, presente e futuro. La mostra dei materiali esposti al primo piano di Villa S.Quirico sarà aperta fino alle 19.00

 

In collaborazione con: Associazione Quartiere Rivapiana, Teatro Zigoia

e Accademia Dimitri

Altre manifestazioni, Cultura, Mostre
24.09.2022 / 06:45
Ascona - Cortaccio

TREKKING DEL CONTRABBANDIERE

Una nuova iniziativa di Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti che ha come obiettivo la valorizzazione del sentiero in prossimità del confine locarnese (Brissago) usato durante il periodo 1940-1950 per il contrabbando di merci, ma anche dai partigiani e dai profughi civili ed ebrei in fuga verso la Svizzera. Vengono proposte 6 escursioni di circa 3 ore nei mesi tra luglio e ottobre 2022.

Il “Trekking del Contrabbandiere” presentato da Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti nasce dalla volontà di permettere alle persone interessate di rivivere un importante momento storico, neanche tanto remoto. È un percorso che porta a riflettere e mostra come la situazione bellica della Seconda Guerra Mondiale abbia ampiamente toccato la regione con il Locarnese. L’idea di questo trekking è nata durante la mostra “Gente di Contrabbando” organizzata con il Centro Elisarion presso la villa San Quirico di Minusio nel 2021-2022.

 

Date del trekking:

  • Domenica 10.7.2022 
  • Sabato 23.7.2022 
  • Sabato 30.7.2022 
  • Sabato 3.9.2022 
  • Sabato 24.9.2022 
  • Sabato 1.10.2022 

 

INFORMAZIONI:

https://insubricahistorica.ch/blog/2022/06/17/trekking-del-contrabbandiere-come-rivivere-oggi-il-duro-periodo-del-1940-1950/

Altre manifestazioni, Cultura, Mostre
03.09.2022 / 06:45
Ascona - Cortaccio

TREKKING DEL CONTRABBANDIERE

Una nuova iniziativa di Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti che ha come obiettivo la valorizzazione del sentiero in prossimità del confine locarnese (Brissago) usato durante il periodo 1940-1950 per il contrabbando di merci, ma anche dai partigiani e dai profughi civili ed ebrei in fuga verso la Svizzera. Vengono proposte 6 escursioni di circa 3 ore nei mesi tra luglio e ottobre 2022.

Il “Trekking del Contrabbandiere” presentato da Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti nasce dalla volontà di permettere alle persone interessate di rivivere un importante momento storico, neanche tanto remoto. È un percorso che porta a riflettere e mostra come la situazione bellica della Seconda Guerra Mondiale abbia ampiamente toccato la regione con il Locarnese. L’idea di questo trekking è nata durante la mostra “Gente di Contrabbando” organizzata con il Centro Elisarion presso la villa San Quirico di Minusio nel 2021-2022.

 

Date del trekking:

  • Domenica 10.7.2022 
  • Sabato 23.7.2022 
  • Sabato 30.7.2022 
  • Sabato 3.9.2022 
  • Sabato 24.9.2022 
  • Sabato 1.10.2022 

 

INFORMAZIONI:

https://insubricahistorica.ch/blog/2022/06/17/trekking-del-contrabbandiere-come-rivivere-oggi-il-duro-periodo-del-1940-1950/

Altre manifestazioni, Per bambini
28.08.2022 / 17:30
Portigon - Rivapiana

Torsolo

IL CASTELLO INCANTATO

Festival internazionale di teatro con figure

 

Portigon di Rivapiana

Entrata libera

 

 Torsolo

Laborincolo di e con Marco Lucci, regia Mattias Träger, figure Eva Hausegger


Quando erano piccoli e andavano a rubare le mele, lo chiamavano Torsolo. Gli amici sono diventati grandi, hanno trovato un lavoro e hanno smesso di giocare: Massimo il forte, è operaio del Comune, Gianni il furbo, è il direttore dello zoo, solo Torsolo… parla ancora alle farfalle. Lilith, lo straordinario animaletto a cinque zampe, è  scappato dallo Zoo! E chi lo riprende adesso? Gianni, con la sua ingegnosa trappola? Massimo, con il suo gigantesco Martellus? Meno male che c’è Torsolo. Al repertorio di Marco Lucci, hanno collaborato Eva Hausegger, Matthias Träger, Gigio Brunello, Gyula Molnàr; ha ricevuto numerosi premi in Italia.

 

Lilith, an extraordinary five-legged animal, escaped from the Zoo. Puppets in Italian.

 

www.laborincolo.com

 

 

Altre manifestazioni, Per bambini
26.08.2022 / 21:00
Portigon - Rivapiana

Hansel e Gretel... la trappola perfetta

IL CASTELLO INCANTATO

Festival internazionale di teatro con figure

 

Portigon di Rivapiana

Entrata libera

 

Hansel e Gretel… la trappola perfetta

Teatrombria con Grazia Bellucci e Stefano Giomi, di Grazia Bellucci e Claudio Cinelli

 

Com’è dolce la casa di marzapane, ma c’è il rischio di passare dalla paura di morire di fame a quella di essere divorati. Finché i bambini crederanno nelle streghe, bisognerà raccontare che grazie alla loro abilità si libereranno da loro. Ma la paura di essere  mangiati può toccare anche gli adulti. Grazia Bellucci fonda Teatrombria nel 1986 ad Empoli, esplora il teatro dell’ombra, quello dei pupazzi e dell’attore, con attenzione al

rapporto tra immagine e musica.

The Grimm brothers’ fairy tale with puppets, shadows and actors. In Italian.

 

www.teatrombria.it

 

Altre manifestazioni, Cultura, Mostre
30.07.2022 / 06:45
Ascona - Cortaccio

TREKKING DEL CONTRABBANDIERE

Una nuova iniziativa di Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti che ha come obiettivo la valorizzazione del sentiero in prossimità del confine locarnese (Brissago) usato durante il periodo 1940-1950 per il contrabbando di merci, ma anche dai partigiani e dai profughi civili ed ebrei in fuga verso la Svizzera. Vengono proposte 6 escursioni di circa 3 ore nei mesi tra luglio e ottobre 2022.

Il “Trekking del Contrabbandiere” presentato da Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti nasce dalla volontà di permettere alle persone interessate di rivivere un importante momento storico, neanche tanto remoto. È un percorso che porta a riflettere e mostra come la situazione bellica della Seconda Guerra Mondiale abbia ampiamente toccato la regione con il Locarnese. L’idea di questo trekking è nata durante la mostra “Gente di Contrabbando” organizzata con il Centro Elisarion presso la villa San Quirico di Minusio nel 2021-2022.

 

Date del trekking:

  • Domenica 10.7.2022 
  • Sabato 23.7.2022 
  • Sabato 30.7.2022 
  • Sabato 3.9.2022 
  • Sabato 24.9.2022 
  • Sabato 1.10.2022 

 

INFORMAZIONI:

https://insubricahistorica.ch/blog/2022/06/17/trekking-del-contrabbandiere-come-rivivere-oggi-il-duro-periodo-del-1940-1950/

Altre manifestazioni, Cultura, Mostre
23.07.2022 / 06:45
Ascona - Cortaccio

TREKKING DEL CONTRABBANDIERE

Una nuova iniziativa di Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti che ha come obiettivo la valorizzazione del sentiero in prossimità del confine locarnese (Brissago) usato durante il periodo 1940-1950 per il contrabbando di merci, ma anche dai partigiani e dai profughi civili ed ebrei in fuga verso la Svizzera. Vengono proposte 6 escursioni di circa 3 ore nei mesi tra luglio e ottobre 2022.

Il “Trekking del Contrabbandiere” presentato da Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti nasce dalla volontà di permettere alle persone interessate di rivivere un importante momento storico, neanche tanto remoto. È un percorso che porta a riflettere e mostra come la situazione bellica della Seconda Guerra Mondiale abbia ampiamente toccato la regione con il Locarnese. L’idea di questo trekking è nata durante la mostra “Gente di Contrabbando” organizzata con il Centro Elisarion presso la villa San Quirico di Minusio nel 2021-2022.

 

Date del trekking:

  • Domenica 10.7.2022 
  • Sabato 23.7.2022 
  • Sabato 30.7.2022 
  • Sabato 3.9.2022 
  • Sabato 24.9.2022 
  • Sabato 1.10.2022 

 

INFORMAZIONI:

https://insubricahistorica.ch/blog/2022/06/17/trekking-del-contrabbandiere-come-rivivere-oggi-il-duro-periodo-del-1940-1950/

Cultura
22.07.2022 / 21:30
Sagrato di Vira-Gambarogno

Festeggiamo il Locarno Film Festival

I film del Festival sotto le stelle della regione


Magnificent Obsession

SAGRATO DI VIRA-GAMBAROGNO - 22 luglio 2022
 

D. Sirk  ·  USA  ·  1954  ·  Colore  ·  108′  ·  v.o. inglese, sub. francese

Magnificent Obsession è un film del 1954 diretto da Douglas Sirk. Farà parte della “Retrospettiva Douglas Sirk”, presentata quest’anno, alla 75° edizione del Locarno Film Festival.

 

Un anticipo della retrospettiva dedicata a Douglas Sirk con uno film piu? commoventi e folli del regista. Una storia d’amore impossibile con punte di delirio inimmaginabili esaltate dai colori della fotografia di Rissell Metty. Con Rock Hudson e Jane Wyman.


Giona A. Nazzaro, Direttore artistico Locarno Film Festival 

 

 

Entrata gratuita 

 

Maggiori informazioni si trovano su:

-       Sito web: www.festeggiamo.ch

-       Facebook: @festeggiamo.ch

-       Instagram: festeggiamo.ch

Cultura
16.07.2022 / 21:30
Centro sociale onsernonese

Festeggiamo il Locarno Film Festival

I film del Festival sotto le stelle della regione


I soliti ignoti

CENTRO SOCIALE ONSERNONESE
 

M. Monicelli ·  Italia  ·  1958  ·  B/N  ·  102′  ·  v.o. italiano

I soliti ignoti è un film del 1958 diretto da Mario Monicelli. È stato presentato nel 1959 alla 12° edizione del Locarno Film Festival, Sezione “Long métrages en compétition”, aggiudicandosi il titolo di Film più divertente dalla Giuria ufficiale. È stato riproposto nel 1975 in occasione della Sezione speciale “Toto?, portrait d’un acteur”.

 

Il capolavoro della commedia all’italiana, diretto da Monicelli all’apice della sua maestria. Attori come Toto?, Mastroianni e Claudia Cardinale e un cameo indimenticabile della scrittrice Edith Bruck. E le musiche di Piero Umiliani. A Locarno si e? aggiudicato il titolo di “film piu? divertente” nel 1959.


Giona A. Nazzaro, Direttore artistico Locarno Film Festival 

 

 

Entrata gratuita 

 

Maggiori informazioni si trovano su:

-       Sito web: www.festeggiamo.ch

-       Facebook: @festeggiamo.ch

-       Instagram: festeggiamo.ch

Altre manifestazioni, Cultura, Mostre
10.07.2022 / 06:45
Ascona - Cortaccio

TREKKING DEL CONTRABBANDIERE

Una nuova iniziativa di Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti che ha come obiettivo la valorizzazione del sentiero in prossimità del confine locarnese (Brissago) usato durante il periodo 1940-1950 per il contrabbando di merci, ma anche dai partigiani e dai profughi civili ed ebrei in fuga verso la Svizzera. Vengono proposte 6 escursioni di circa 3 ore nei mesi tra luglio e ottobre 2022.

Il “Trekking del Contrabbandiere” presentato da Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti nasce dalla volontà di permettere alle persone interessate di rivivere un importante momento storico, neanche tanto remoto. È un percorso che porta a riflettere e mostra come la situazione bellica della Seconda Guerra Mondiale abbia ampiamente toccato la regione con il Locarnese. L’idea di questo trekking è nata durante la mostra “Gente di Contrabbando” organizzata con il Centro Elisarion presso la villa San Quirico di Minusio nel 2021-2022.

 

Date del trekking:

  • Domenica 10.7.2022 
  • Sabato 23.7.2022 
  • Sabato 30.7.2022 
  • Sabato 3.9.2022 
  • Sabato 24.9.2022 
  • Sabato 1.10.2022 

 

INFORMAZIONI:

https://insubricahistorica.ch/blog/2022/06/17/trekking-del-contrabbandiere-come-rivivere-oggi-il-duro-periodo-del-1940-1950/

Cultura
08.07.2022 / 21:30
MERIGGIO DI LOSONE

Festeggiamo il Locarno Film Festival

I film del Festival sotto le stelle della regione


Das Leben der Anderen

MERIGGIO DI LOSONE - 8 LUGLIO 2022
 

F. H. von Donnersmarck ·  Germania  ·  2006  ·  Colore  ·  137′  · v.o. tedesco, sub. italiano

Das Leben der Anderen è un film del 2006 diretto da Florian Henckel von Donnersmarck. È stato presentato nel 2006 alla 59° edizione del Locarno Film Festival, Sezione “Piazza Grande”, aggiudicandosi il Prix du public UBS.

 

La vita ai tempi della Repubblica Democratica Tedesca. Il dramma delle vite spiate e rubate dalla Stasi. Un successo che ha rivelato un mondo nascosto. Un classico del cinema civile contemporaneo. Il film e? stato presentato in Piazza Grande nel 2006 e ha vinto il Prix du Public UBS.


Giona A. Nazzaro, Direttore artistico Locarno Film Festival 

 

 

Entrata gratuita 

 

Maggiori informazioni si trovano su:

-       Sito web: www.festeggiamo.ch

-       Facebook: @festeggiamo.ch

-       Instagram: festeggiamo.ch

Altre manifestazioni, Concerti
03.07.2022 / 17:00
Portigon - Rivapiana

Vivaldi Nuevo

Klassik Nuevo

Festival

 

Domenica 3 luglio 2022

ore 17.00 con entrata libera

 

Rivapiana - Portigon

 

Klassik Nuevo interpreta i classici senza tempo per i giovani ascoltatori. Qui i vari livelli linguistici di Vivaldi sono combinati con nuove composizioni, così anche con armonie pop e nuovi ritmi.

L'artista di installazioni sonore Andres Bosshard colpisce per la magia del suono che rende i testi dei brani di Vivaldi udibili e tangibili: l'abbaiare dei cani o il ballo degli abitanti del villaggio. Ciò consente all'ascoltatore di «sentire» la musica classica invece di limitarsi ad ascoltare.

 

www.klassiknuevo.com

Leggi...
Cultura
01.07.2022 / 21:30
Piazza di Cevio

Festeggiamo il Locarno Film Festival

I film del Festival sotto le stelle della regione


Il legionario

PIAZZA DI CEVIO - 1 LUGLIO 2022
 

H. Papou  ·  Italia, Francia  ·  2021  ·  Colore  ·  82′  ·  v.o. italiano

Il legionario è un film del 2021 diretto da Hleb Papou. È stato presentato nel 2021 alla 74° edizione del Locarno Film Festival, Sezione “Concorso Cineasti del Presente”, aggiudicandosi il Premio per il migliore regista emergente della Citta? e Regione di Locarno.

 

Hleb Papou, regista italiano di origini bielorusse, vincitore del premio per la migliore regia di Cineasti del presente nel 2021, firma un dramma urbano che mette a confronto due fratelli sui lati opposti della barricata.


Giona A. Nazzaro, Direttore artistico Locarno Film Festival 

 

 

Entrata gratuita 

 

Maggiori informazioni si trovano su:

-       Sito web: www.festeggiamo.ch

-       Facebook: @festeggiamo.ch

-       Instagram: festeggiamo.ch

Cultura
25.06.2022 / 21:30
Lido di Tenero

Festeggiamo il Locarno Film Festival

I film del Festival sotto le stelle della regione


I basilischi

LIDO DI TENERO - 25 GIUGNO 2022
 

L. Wertmüller ·  Italia  ·  1963  ·  B/N  ·  84′  ·  v.o. italiano

I basilischi è un film del 1963 diretto da Lina Wertmüller. È stato presentato nel 1963 alla 16° edizione del Locarno Film Festival Concorso “Long métrages en compétition”, aggiudicandosi la Vela d’argento dalla Giuria ufficiale.

 

Esordio di Lina Wertmüller, regista romana di origini svizzere, vince La vela d’argento a Locarno nel 1963. Un ritratto spietato della provincia italiana, lancia Stefano Satta Flores. Indimenticabili le musiche di Ennio Morricone.


Giona A. Nazzaro, Direttore artistico Locarno Film Festival 

 

 

Entrata gratuita 

 

Maggiori informazioni si trovano su:

-       Sito web: www.festeggiamo.ch

-       Facebook: @festeggiamo.ch

-       Instagram: festeggiamo.ch

Cultura
17.06.2022 / 21:30
Piazza Sonogno

Festeggiamo il Locarno Film Festival

I film del Festival sotto le stelle della regione


American Graffiti

Piazza di Sonogno - 17 giugno 2022
 

G. Lucas · USA  ·  1973  ·  Colore  ·  110′  · v.o. inglese, sub. italiano

American Graffiti è un film del 1973 diretto da George Lucas. È stato presentato nel 1973 alla 26° edizione del Locarno Film Festival Concorso “Long métrages en compétition”, aggiudicandosi il Terzo premio dalla Giuria ufficiale.

 

Presentato in Piazza Grande, rivela un regista che avrebbe riscritto le regole del cinema statunitense. Interpretato da un giovanissimo Ron Howard, il film e? un cult irresistibile.

Giona A. Nazzaro, Direttore artistico Locarno Film Festival 

 

 

Entrata gratuita 

 

Maggiori informazioni si trovano su:

-       Sito web: www.festeggiamo.ch

-       Facebook: @festeggiamo.ch

-       Instagram: festeggiamo.ch

Cultura
10.06.2022 / 21:30
Lido di Locarno

Festeggiamo il Locarno Film Festival

I film del Festival sotto le stelle della regione


Portigon di Minusio

 

Europa '51

LIDO DI LOCARNO - 3 GIUGNO 2022
In caso di maltempo, la proiezione si terrà al Gran Rex di Locarno
 

R. Rossellini  ·  Italia  ·  1952  ·  B/N  ·  113′  ·  v.o. italiano

Europa ’51 è un film del 1952 diretto da Roberto Rossellini. È stato presentato nel 1953 alla 6° edizione del Locarno Film Festival, Sezione “Programme principal”.

 

 

Roberto Rossellini, poeta visionario che ha rinnovato il cinema e inventato il neorealismo, crea il cinema moderno con un ritratto di donna mirabilmente interpretata da Ingrid Bergman. Presentato nel 1953 a Locarno, nella sezione “Programme principal”.

Giona A. Nazzaro, Direttore artistico Locarno Film Festival 

 

 

Entrata gratuita 

 

Maggiori informazioni si trovano su:

-       Sito web: www.festeggiamo.ch

-       Facebook: @festeggiamo.ch

-       Instagram: festeggiamo.ch

Cultura
03.06.2022 / 21:30
Locarnese e Valli

FesteggiAmo

Festeggiamo 75 anni

di Locarno Film Festival

 

 

I film del Festival sotto le stelle della regione


 

Maggiori informazioni si trovano su:

-       Sito web: www.festeggiamo.ch

-       Facebook: @festeggiamo.ch

-       Instagram: festeggiamo.ch

Cultura
03.06.2022 / 21:30
Lido di Locarno

Festeggiamo il Locarno Film Festival

Festeggiamo 75 anni

di Locarno Film Festival

 

I film del Festival sotto le stelle della regione


VENERDÌ 3 GIUGNO

SERATA DI CINEMA ALL’APERTO 

In occasione del 75° anniversario del Locarno Film Festival la regione del Locarnese e Valli offre alla popolazione un’interessante occasione d’incontro e di avvicinamento al Festival, opportuno omaggio al di fuori dei dieci giorni dell’avvenimento cinematografico nazionale per eccellenza. Nasce così l’idea di proporre una rassegna di cinema all’aperto itinerante, portando l’esperienza del grande schermo in otto suggestive località della regione.

Vi diamo quindi appuntamento a

VENERDÌ 3 GIUGNO 2022

ore 21:30 al Lido di Locarno 

In caso di maltempo, la proiezione si terrà al Gran Rex di Locarno


Per la proiezione di 

LITTLE MISS SUNSHINE

di Jonathan Dayton e Valerie Faris

 

Entrata gratuita 

 

Maggiori informazioni si trovano su:

-       Sito web: www.festeggiamo.ch

-       Facebook: @festeggiamo.ch

-       Instagram: festeggiamo.ch

Concerti
11.05.2022 / 20:30
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Mercoledì pianistici di Elisarion

A cura di Tommaso Maria Maggiolini

 

11 maggio 2022 ore 20.30

Mercoledì pianistici di Elisarion

 

Werner Bärtschi

 

 

In programma musiche di Bach, Scelsi, Bärschi e Mussorgsky

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratuito < 16 anni

 

Werner Bärtschi è nato a Zurigo nel 1950. Il musicista suona opere dal tardo Rinascimento ai giorni nostri. Si è esibito in importanti anteprime mondiali (tra gli altri di Cage, Klaus Huber, Killmayer, Riley, Schnebel e Vogel). Il suo repertorio si concentra su Bach, Mozart, Beethoven, Chopin e Liszt, ma si dedica anche a outsider come Carl Philipp Emanuel Bach, Carl Nielsen, Erik Satie, Charles Ives e Giacinto Scelsi.

Ha dato concerti in tutti i continenti, in festival come Gstaad, Lucerna, Zurigo, La Roque d'Anthéron, Antalya e Salisburgo, ed effettuato numerose tournée, soprattutto in America Latina e Cina, registrazioni radiofoniche, apparizioni televisive e cinematografiche. Diversi CD (con un "Grand Prix du disque " dell'Académie de disque française) testimoniano la sua fortunata attività pianistica. Nel 1980 ha fondato la serie di concerti "Rezital" a Zurigo ed è il direttore artistico della Top Klassik Zürcher Oberland e dei Master Concerts di Sciaffusa. È stato docente ospite alla Ferris Music Academy di Yokohama ed è l'iniziatore e direttore delle masterclass di Sciaffusa.

Bärtschi ha scritto più di quaranta composizioni di vari generi.

Concerti
04.05.2022 / 20:30
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Mercoledì pianistici di Elisarion

A cura di Tommaso Maria Maggiolini

 

4 maggio 2022 ore 20.30

Mercoledì pianistici di Elisarion

 

Quartetto d'archi

Enrico Casazza, violino; Isabella Longo, violino;

Emilio Eria, viola; Daniele Bogni, violoncello

 

Carlo Balzaretti, pianoforte

e

Duo pianistico Giulio Dario Pagano - Carlo Balzaretti

 

In programma musiche di Pick-Mangiagalli, Haydin e Beethoven

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratuito < 16 anni

 

Carlo Balzaretti, personalità musicale poliedrica, ha iniziato in giovanissima età l’attività concertistica, tenendo numerosissimi concerti pianistici, prendendo parte a trasmissioni televisive per la Rai, sviluppando un’ampia discografia e svolgendo un significativo ruolo nell’ambito dell’istruzione e della diffusione della musica classica in Italia.

Vincitore di primi premi assoluti in diversi concorsi nazionali (Osimo e Bologna) ed internazionali, tra i quali il Maria Canals di Barcellona, nel 1986 è stato scelto a rappresentare l'Italia al Concorso Eurovision Young Musicians di Copenhagen e alle rassegne Concerti per l'Europa del 1989 e del 1990 organizzate dalla CEE e trasmesse dalla RAI.

Dal 2007 è Direttore presso Conservatori italiani (Brescia, Como e Gallarate)

 

Giulio Dario Pagano

Dopo essersi diplomato brillantemente in Pianoforte al Conservatorio di Milano nel 2016, è stato ammesso al Biennio ad Indirizzo Concertistico al Conservatorio di Torino nella classe dell’insigne pianista Anna Maria Cigoli dove, nell’autunno 2018, si è laureato con la votazione di 110 e Lode.

Attualmente frequenta un Master presso l’Accademia del Ridotto di Stradella sotto la guida di Pasquale Iannone. È stato più volte invitato a tenere recital solistici in prestigiose manifestazioni musicali quali, ad esempio, Pianocity Milano, Museo del Novecento a Milano, Piano in Primo Piano" presso la Cappella dei Mercanti di Torino, Maratona Mozart Nacht Und Tag presso il Circolo dei Lettori a Torino. Ha vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali.

Cultura, Teatro
29.04.2022 / 20:30
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Stasera ovulo

VENERDÌ 29 APRILE — ORE 20.30

MINUSIO, TEATRO DI MINUSIO

 

Entrata Fr 15.-/ 10.-/ gratuito < 16 anni

 

STASERA OVULO

di Carlotta Clerici, con Antonella Questa,

regia Virginia Martini

 

I limiti dell’istinto materno di una donna che, con una relazione stabile e un lavoro gratificante, decide di avere un figlio. Lo stile è quello della commedia che sfocia in una strada tortuosa di tentativi, esami e cure pesanti, consigli di parenti e amici, fino al finale inaspettato.

Premio Calandra: Migliore Spettacolo e Interprete. “Ho iniziato a far teatro per gioco a 13 anni – scrive la Questa – e da allora non mi sono più fermata. Mi appassionano le storie con temi a volte scomodi, con il linguaggio comico.”

www.antonellaquesta.it

 

In collaborazione con OSA! Organico scena artistica

Concerti
27.04.2022 / 20:30
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Mercoledì pianistici di Elisarion

A cura di Tommaso Maria Maggiolini

 

13 aprile 2022 ore 20.30

Mercoledì pianistici di Elisarion

 

Valentina Kaufmann

In programma musiche di Schumann e Chopin

 

Josef Mossali

In programma musiche di Rachmaninov e Tschaikowsky/Pletne

 

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratuito < 16 anni

 

Valentina Kaufman e? una pianista italo-americana nata a New York nel 2001.

Si e? esibita in Italia, Austria, Germania, Svizzera, Spagna, Portogallo, Romania, Belgio, negli Stati Uniti e nell’ambito di prestigiose istituzioni come il Teatro alla Scala di Milano, la Carnegie Hall di New York, il Musikverein di Vienna, il LAC di Lugano e il Montreux Jazz Festival, dove ha debuttato nel 2020.

Attualmente studia con Anna Kravtchenko al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano e con Silvia Rumi al Conservatorio G. Verdi di Milano.
E? Artista CIDIM e della Lang Lang Foundation da quando e? stata selezionata da Lang Lang, all’eta? di tredici anni, per la sua Masterclass a Vienna. Piu? recentemente si e? esibita per Evgeny Kissin e ha frequentato le Masterclass di Andrzej Jasi?nski, Benedetto Lupo, Martin Helmchen e Arie Vardi. Vincitrice numerosi premi, ha suonato presso la Steinway Hall, Bechstein Hall, Fazioli Concert Hall, il Teatro Rossini di Pesaro, per La Societa? dei Concerti e La Societa? del Quartetto di Milano, Expo, Mito Settembre Musica, Amici del Loggione del Teatro alla Scala, Fazioli Pianoforti, Viotti Festival di Vercelli, Fondazione Walton di Ischia. Si esibisce regolarmente anche in veste cameristica, in particolare con i fratelli con i quali forma il Trio Kaufman. Valentina e? testimonial del Premio Internazionale Antonio Mormone e Artista in Residenza per la stagione 2021-2022 della Fondazione La Societa? dei Concerti di Milano.

 

Josèf Edoardo Mossali

Nato nel 2001, inizia lo studio del pianoforte con Massimiliano Motterle e si forma con Marco Giovanetti al Conservatorio "G. Donizetti" di Bergamo dove attualmente frequentando il Biennio Ordinamentale. Inoltre prosegue gli studi all’Accademia di Imola con Boris Petrushansky. Ha vinto il Primo premio in diversi concorsi tra cui il 27° concorso "J.S. Bach" di Sestri Levante; il “XX International Music Competition” di Cortemilia; il XII concorso “Città di Riccione”; il 19°concorso “Città di Giussano”; il concorso “D. Scarlatti” di Carpenedolo; il 10° concorso “Città di Piove di Sacco”; il 17° Concorso “Marco Bramanti” di Forte dei Marmi; il 1° concorso “Lombardia è musica” tra i conservatori lombardi, istituito dal Consiglio Regionale della Lombardia; la XVa edizione del Premio Nazionale delle Arti. Ha suonato per la Società dei concerti di Milano, per la Società del Quartetto di Milano, per gli Amici della musica di Firenze, per l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia presso l’Auditorium Parco della Musica, per la Camerata Ducale di Vercelli, per l’associazione GIA a Brescia, per Rai Radio 3 e per Rai 1, per il Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo. Ha suonato sotto la direzione del M° Pier Carlo Orizio, del M° Fabrizio Maria Carminati, collaborando con diverse orchestre tra le quali la Filarmonica del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, l’Orchestra dei Virtuosi Italiani e l’Orchestra del Conservatorio G. Donizetti di Bergamo.

Concerti
13.04.2022 / 20:30
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Mercoledì pianistici di Elisarion

A cura di Tommaso Maria Maggiolini

 

13 aprile 2022 ore 20.30

Mercoledì pianistici di Elisarion

 

Duo Schiavo-Marchegiani

 

In programma musiche di Bach, Mozart, Schubert e Rossini

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratuito < 16 anni

 

Il Duo Schiavo-Marchegiani è apprezzato dal pubblico e dalla critica internazionale per lo stile personalissimo, la naturalezza del discorso musicale, la bellezza del suono, l’intensità e la travolgente energia delle loro interpretazioni.

Parallelamente all’intensa attività solistica, dal 2006 Sergio Marchegiani e Marco Schiavo formano un duo pianistico tra i più attivi e dinamici sulla scena italiana e internazionale. Hanno tenuto molte centinaia di concerti in tutto il mondo, suonando nelle sale più prestigiose: Sala Grande della Carnegie Hall a New York, Sala Grande della Philharmonie e del Konzerthaus a Berlino, Sala d’Oro del Musikverein e Konzerthaus a Vienna, Mozerteum a Salisburgo, Laeiszhalle ad Amburgo, Beethoven-Haus a Bonn, Rudolfinum e Smetana Hall a Praga, Teatro dell’Hermitage a San Pietroburgo, Suntory Hall a Tokyo, Teatro Petruzzelli di Bari e inoltre a Roma, Parigi, Zurigo, Sofia, Istanbul, Oslo, Helsinki, Mosca, Montreal, Washington, Città del Messico, Montevideo, San Paolo del Brasile, Baku, Astana, Hong Kong, Bangkok, Singapore, ecc. Nel 2013 hanno debuttato al Ravello Festival; nel 2017 hanno tenuto un recital nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano per la Società dei Concerti che li ha nuovamente invitati nel 2019.

Si sono esibiti con importanti orchestre come la Royal Philharmonic Orchestra, i Berliner Symphoniker, la Budapest Symphony Orchestra, la Prague Radio Symphony Orchestra, la Sofia Philharmonic Orchestra, la New York Symphonic Orchestra, l’Orchestra Sinfonica dello Stato del Messico, l’Orchestra Sinfonica di Istanbul e le Orchestre da Camera di Città del Messico, Praga e Madrid. Hanno registrato per emittenti radio-televisive nazionali in Italia (RAI Radio3), Repubblica Ceca (in diretta nazionale dalla Dvorak Hall), Svizzera (RTS), Germania, Bulgaria, Russia, Messico e Hong Kong.

Marco Schiavo e Sergio Marchegiani sono artisti Decca. Nel 2014 la prestigiosa etichetta pubblica il loro primo CD dedicato a Schubert: “pianismo totale e d’alta scuola” (Antonio Brenna, “Amadeus”). Nel 2018 esce “Dances” con le Danze Ungheresi e i Valzer op. 39 di Brahms. “Irrinunciabile” (Andrea Bedetti, 5 stelle su “MusicVoice”). Nel 2020 Decca pubblica un terzo CD con i Concerti per due pianoforti K. 242 e K. 365 di Mozart e il Concerto per pianoforte a 4 mani di Kozeluch registrati a Londra con la Royal Philharmonic Orchestra diretta da Gudni A. Emilsson. "... Ma ciò che la gente del mestiere nota di più è la sgranatura dei trilli, sempre frementi, sempre misurati col contagocce come se ci fossero di rinforzo alla strumentazione alcuni usignoli" (Piero Rattalino, 4 stelle su “Musica”). Nel 2021 esce il nuovo CD “Mozart for two”, interamente dedicato alle Sonate di Mozart.

Concerti
06.04.2022 / 20:30
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Mercoledì pianistici di Elisarion

A cura di Tommaso Maria Maggiolini

 

6 aprile 2022 ore 20.30

Mercoledì pianistici di Elisarion

 

Bobby Mitchell

 

In programma musiche di Rzewski e Schumann

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratuito < 16 anni

 

Nella foto di C.Berger, Bobby Mitchell all'Elisarion nel 2019 accompagnato dal Quartetto Ysaie

 

Bobby Mitchell, nato a New Orleans (Louisiana), è noto per il suo impegno per la musica contemporanea, ma è un solista molto richiesto pure per le sue interpretazioni del repertorio classico e romantico, anche su strumenti d’epoca. Infatti dopo i suoi studi in Interlochen (Michigan) e Rochester (New York) negli Stati Uniti, si è specializzato in quest’ultimo ambiente a Den Haag e Freiburg i.B.              Ha eseguito il 4° Concerto di Beethoven con l’Orchestra del Settecento diretta da Philippe Herrewege e ha inciso un CD su un fortepiano storico con opere di Haydn per Alpha/Outhere.

E’ vincitore dei concorsi dell’American Liszt Society, del Young Pianist Foundation in Amsterdam e del Concorso internazionale per strumenti storici del Musica Antiqua Festival in Bruges. Si è esibito con orchestre sinfoniche di numerosi paesi come gli Stati Uniti, Germania, Sudafrica, Olanda, e in recital in Europa e USA, tra cui al Menuhin Festival Gstaad, al Gran Teatre del Liceu Barcelona, al Concertgebouw Amsterdam, al Kennedy Center Washington, al San Francisco Piano Festival.

Recente la pubblicazione del suo CD dedicato a  Schumann, live da San Francisco, per il label svizzero VDE Gallo, e del CD con l’integrale degli Studi del compositore americano Martin Scherzinger per New Focus Recordings (USA).

È direttore artistico di En Blanc et Noir, Festival International de Piano Robert Turnbull, un festival di cinque giorni di musica pianistica che si svolge ogni luglio a Lagrasse, in Francia.

Concerti
30.03.2022 / 20:30
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Mercoledì pianistici di Elisarion

A cura di Tommaso Maria Maggiolini

 

30 marzo 2022 ore 20.30

Mercoledì pianistici di Elisarion

 

Andrey Gugnin

 

In programma musiche di Scarlatti, Debussy, Stravinsky e Tschaikowsky

 

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratuito < 16 anni

 

Nella foto di C.Berger, Andrey Gugnin nel 2017 all'Elisarion

 

Andrey  Gugnin, nato nel 1987 in Russia, si è diplomato al Conservatorio di Stato di Mosca e si è perfezionato all’Accademia Internazionale di Como con  Stanislav Ioudenitch e William Naboré.

Ha vinto il 2° premio al Concorso internazionale “Beethoven” a Vienna 2013, il 1° premio al “Gina Bachauer” a Salt Lake City 2014 (USA) e nel 2016 si è aggiudicato il Primo Premio assoluto al Concorso Pianistico Internazionale di Sidney, oltre alle segnalazioni di Miglior esecuzione di opere del XIX e XX secolo e Miglior Duo con violino.

Da allora ha ottenuto ingaggi importanti in tutto il mondo, tra cui concerti con Valery Gherghiev e l’Orchestra di Stato S. Pietroburgo, con la London Philharmonic Orchestra, nonché con le orchestre sinfoniche di Mosca, Sidney, Gerusalemme, Tokyo, Salisburgo e tanti altri in Olanda, Germania, Svizzera, Finlandia e Stati Uniti. Nel corso del 2020 eseguirà i cinque concerti di Beethoven con l’Orchestra Filarmonica di Mosca.

Ha partecipato a numerosi festival come Verbier Festival, Ruhr Klavier Festival, Mariinsky International Festival, Dubrovnik Summer Festival, Shanghai Festival, Summer Evenings in Zagreb, Youth Festival in Aberdeen e il Bermuda Islands Performing Arts Festival. 

Ha registrato CD con i Concerti di Shostakovich, con opere per pianoforte solo di Liszt, Shostakovich ed altri, e in duo pianistico con Vadim Kholodenko per Delos, Hyperion, Piano-classics e Atoll.

Conferenze
06.03.2022 / 17:00
Villa S. Quirico - Minusio

The Alps and Resistance (1943-1945)

Villa San Quirico - Minusio
NUOVA DATA
DOMENICA 6 MARZO 2022 ore17h00
Entrata libera

Presentazione della pubblicazione Cambridge Scholars Publishing
 
Legata all'esposizione Gente di Contrabbando questa serata che abbiamo piacere di presentare ed accogliere è la  prima presentazione assoluta del volume The Alps and Resistance 1943-1945. Una pubblicazione edita dalla prestigiosa Cambridge Scholars Publishing che contiene tra l'altro due lavori inediti di Francesco Scomazzon (ricercatore storico) e Raphael Rues (curatore della mostra Gente di Contrabbando). La presentazione permetterà di fornire specifici dettagli storici, per lo più inediti, alla situazione bellica, sociale ed economica venutasi a creare dopo l'armistizio del Regio Esercito Italiano nel settembre 1943 e la conseguente occupazione del territorio a ridosso del Locarnese da parte delle forze naziste.  Un fenomeno che portò a diversi crimini di guerra e deportazioni, il tutto a pochissimi kilometri da Minusio e Locarnese.
 
Pass covid e uso mascherina obbligatori
Conferenze, Mostre
27.02.2022 / 17:00
Teatro oratorio S.G. Bosco - Minusio

Gente di contrabbando

Domenica 27 febbraio 2022

Ore 17.00

 

Gente di contrabbando

Transiti di merci e di persone durante la seconda guerra mondiale

tra l’Italia e il Locarnese

 

Concerto con il Coro Rebelde

 

In programma:

 

Figli dell’officina

Ninna nanna del contrabbandiere

Addio Lugano bella

Il tragico affondamento del Sirio

Stornelli dell’esilio

El Pueblo

Venceremos

Io ero Sandokan

La madre del partigiano

La lega

Le otto ore

La montanara 

Conferenze
27.01.2022 / 18:00
Villa S. Quirico - Minusio

Contrabbando di persone e merci al confine con il Locarnese

Villa San Quirico - Minusio
Giovedì 27 Gennaio 2022 18h00
Entrata libera

Tavola Rotonda con
Raphael Rues, Teresio Valsesia e Marino Viganò
Contrabbando di persone e merci al confine con il Locarnese
 
La mostra Gente di Contrabbando si avvale per questa serata e  tavola rotonda di un gruppo di esperti di prim'ordine per quello che riguarda le vicende del contrabbando di persone e merci attraverso l'Ossola e Verbano con il Locarnese nel periodo 1943-1945. Teresio Valsesia, nota giornalista e alpinista profondo conoscitore della realtà di confine interviene con con i ricercatori storici Marinò Viganò e Raphael Rues (quest'ultimo curatore della mostra) in un appassionante discussione.
Verranno trattati in maniera esaustiva i diversi punti che hanno portato il contrabbando ad assumere fino al 1945 e anche oltre, un'importanza primordiale per l'economia e la società di questa zona di confine. 
 
Pass covid e uso mascherina obbligatori
Conferenze
21.01.2022 / 18:00
Villa S. Quirico - Minusio

L’espatrio di ex-prigionieri di guerra attraverso il Verbano

Villa San Quirico - Minusio
Venerdi 21 Gennaio 2022 18h00
Entrata libera

L’espatrio di ex-prigionieri di guerra attraverso il Verbano
Conferenza di Francesco Scomazzon

Francesco Scomazzon, dottore di ricerca in storia contemporanea dell'Università di Milano (Italia). Borsista del Fondo Nazionale Svizzero per la Scienza, è stato ricercatore associato all'Università della Svizzera italiana. I suoi studi si concentrano sull'emigrazione italiana in Svizzera durante e dopo la seconda guerra mondiale, la storia delle Alpi e la resistenza italiana. In questa conferenza avvalendosi di spezzoni del filmato " The Last Chance" di Leopold Lindtberg ripercorre in dettagli l'espatrio di ex prigionieri di guerra alleati in Italia attraverso il Verbano. Per molti un'odissea attraverso una frontiera occupata massicciamente dalle forze nazi-fasciste e quelle elvetico. Un interessante sguardo sulla dinamica di questi espatri avvenuti dopo l'occupazione del Nord Italia nel settembre 1943 da parte delle forze tedesche.
 
Pass covid e uso mascherina obbligatori
Mostre
13.12.2021 / 15:30 - 26.03.2022
Spazio Matasci Arte - Tenero

Giovanni Bianconi. Silografo, pittore, poeta in dialetto, etnografo

Spazio Matasci Arte 

Via Verbano 6 - Tenero

Entrata libera

 

Giovanni Bianconi (1891 - 1981)

Silografo, pittore, poeta in dialetto, etnografo

 

Il Comune di Minusio promuove una mostra dedicata a Giovanni Bianconi, a quarant’anni dalla scomparsa, che lo ricorda come una delle figure maggiori nel panorama artistico e culturale del Novecento in Ticino.

L’esposizione, curata da Marco Gurtner, vuole mostrare per la prima volta in dialogo tra loro le varie tecniche espressive utilizzate da Bianconi in periodi diversi della propria vita: la silografia, la pittura, la poesia in dial etto, gli studi etnografici, focalizzando temi a lui particolarmente cari come quelli del lago, la religiosità, la

morte, la neve, il paesaggio rurale sotto vari aspetti e altro ancora.

 

L’esposizione è allestita presso lo spazio Matasci Arte di Tenero e sarà accompagnata da un catalogo con testi di Claudio Guarda, Renato Martinoni, Vanni Bianconi.


Orari apertura:

Lu-ve: 9.00 - 12.00

13.30-18.00

Sabato: 9.00-17.00

Chiuso domenica e festivi


Conferenze, Mostre
04.12.2021 / 15:11 - 06.03.2022
Villa S. Quirico - Minusio

Gente di contrabbando

Villa S. Quirico 

 

Gente di contrabbando

Transiti di merci e di persone durante la seconda guerra mondiale

tra l’Italia e il Locarnese

 

Mostra a cura di Raphael Rues (Insubrica Historica)

e in collaborazione con l’Antenna Ticinese dei Verbanisti

 

L’esposizione ripercorre il passaggio accompagnato di persone attraverso il confine tra l’Italia e il Locarnese negli anni 1943-1945, un biennio cruciale della seconda guerra mondiale, durante il quale la frontiera viene attraversata non solo da merci, bensì soprattutto da persone. Sono ex-soldati alleati, soldati italiani, civili, ex-fascisti e anche diversi ebrei, ma anche, nella direzione opposta, dal Locarnese all’Italia, comandanti partigiani, agenti segreti, politici ed esponenti della Resistenza e anche diversi “partigiani” locarnesi. Benché fosse presidiata da ben tre eserciti - elvetico, fascista e nazista - la zona visse un imponente traffico umano, non lontano da quello che sta oramai succedendo quotidianamento alle frontiere dell’Europa. Un via-vai di persone gestito da “passatori”, ossia “Gente di contrabbando”, in sostanza contrabbandieri ma anche partigiani e pure cittadini elvetici.

 

Alla mostra si affiancheranno appuntamenti organizzati con Insubrica Historica e Antenna Ticinese dei Verbanisti. Dettagli su conferenze, tavole rotonde, concerti e pure per i più piccoli la caccia al tesoro, sono consultabili nei siti web: minusio.ch / atv.insubricahistorica.ch

 

Iscrizione alle visite guidate: info@elisarionminusio.ch / tel. 079 592 44 07

 

Dal 4.12.2021 al 6.3.2022

venerdì e domenica:

10.00 - 18.00

 

VISITE GUIDATE ORE 11.00

5.12.21 / 9/30.1.22 / 13/27.2.22 / 6.3.2022

RICHIESTA RISERVAZIONE ALLE VISITE GUIDATE

PASS COVID E USO MASCHERINA OBBLIGATORI

 

Chiuso 24/26.12.21

31.12.21 / 2.1 /6.1.22

 

 

Il programma potrebbe subire modifiche a causa della situazione sanitaria, verificare su minusio.ch/elisarion

Concerti, Cultura
27.11.2021 / 17:00
Teatro oratorio S.G. Bosco - Minusio

Quei poveri fantasmi

Sabato 27 novembre - ore 17.00

Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

 

Quei poveri fantasmi

MusicalinsiEME - Musicullanti CSI

 

In collaborazione con il Conservatorio della Svizzera italiana

 

Concerto interattivo liberamente tratto dall’omonimo delizioso racconto di Gianni Rodari. Divenuto un pretesto musicale per la realizzazione di un concerto dove le suggestioni emotive si intersecano alle esperienze musicali. Su l filo immaginario delle “Favole al telefono” il concerto è il primo di tre racconti realizzati in omaggio al più grande scrittore per l’infanzia di tutti i tempi. Il repertorio, che accompagna gli sfondi emotivi suggeriti dal racconto, è prevalentemente tratto da famose colonne sonore e spazia dal tema di Harry Potter al Can Can di Offenbach. I bambini parteciperanno attivamente con strumenti, voci e suoni alla ‘caccia ai fantasmi’, verso un finale inaspettato…

 

Riservazione richiesta

Pass Covid obbligatorio

Il programma potrebbe subire modifiche a causa della situazione sanitaria, verificare su minusio.ch/elisarion

Concerti, Conferenze, Cultura
21.11.2021 / 17:00
Teatro oratorio S.G. Bosco - Minusio

Programma novembre 2021 - febbraio 2022

Domenica 21 novembre - ore 17.00

Entrata libera

 

Recita di poesie con musica

Giovanni Bianconi

Wanda Zurini e Pietro Aiani (voci narranti) e intervalli musicali composti da

Danilo Moccia, suonati (trombone) e interpretati insieme a Chie Yasui (tromba)

 

La recita comprende 18 poesie dialettali di Giovanni Bianconi e rispettive traduzioni

in italiano. Si tratta di poesie che evocano -a volte persino al loro interno- una vasta

gamma di sentimenti: nostalgia, melanconia, rabbia, tristezza, dolore, ma anche gioia,

piacere e amore, dimostrando la forte sensibilità dell’autore e la sua capacità di giocare

su varie scale e tonalità diverse. La musica è ispirata ai contenuti di queste poesie e

rappresenta il tentativo di trasporre in note i sentimenti espressi attraverso i testi.

 

Riservazione gradita

Pass Covid obbligatorio.

Il programma potrebbe subire modifiche a causa della situazione sanitaria, verificare su minusio.ch/elisarion

Concerti
08.10.2021 / 20:30
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Duendarte, José Salguero cante

Venerdì 8 ottobre

Teatro oratorio di Minusio

ore 20.30

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

 

In collaborazione con OSA! Organico scena artistica

 

Musica baile

 

Guadalquivir, entre naranjos y olivos

José Salguero, cante y palmas; Marco Perona, chitarra;

Marta Roverato, baile

Marco Bonutto, percussioni; Erica Scherl, violino

 

Il cante flamenco, nella sua forma più tradizionale è il fulcro attorno a cui ruota il

progetto Duendarte.

Come il rio Guadalquivir attraversa tutta l’Andalusia, terra d’origine del flamenco,

così la voce di José Salguero, raffinata e ‘valiente’, accompagna il pubblico in questo

immaginario viaggio interpretando gli stili del cosiddetto ‘cante jondo’, come la

Tonà, la Siguiriya o la Soleà, passando poi sulle rive di Cadice con l’Alegrias e la

Cantiñas, per arrivare fino a Malaga e in terra di Almeria, con i cante por Malagueña,

Taranta e Cartagenera. La freschezza del baile, por Guajiras e Bulerias, le note della

chitarra, ben miscelate con il violino e la percussione, sono fondamentale tessuto su

cui appoggiare i ricami e i melismi così caratteristici e tipic i della voce flamenca.

FB: Jose Salguero

 

Fotografia di Francesca Boldrin

Concerti
26.09.2021 / 17:00
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Recital di flauto e chitarra

Domenica 26 settembre

ore 17.00

Teatro oratorio di Minusio

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

 

Enrico Tripodi, chitarra - Ilaria Torricelli, flauto

Recital flauto e chitarra

 

Concerto organizzato in collaborazione con il

Conservatorio della Svizzera italiana

 

Enrico Tripodi, classe ‘97, nel 2012 inizia a studiare al Conservatorio G. Verdi di Milano dove, ottiene la Laurea Triennale col massimo dei voti, lode e mezione d’onore e nel contempo si perfeziona all’Accademia Milanese “Giulio Regondi”. Nel 2020 il Master of Arts in Music Performance al Conservatorio della Svizzera italiana a Lugano. Ora si dedica a un secondo Master a Lugano. Grazie a una borsa di studio Erasmus ha studiato al Conservatorio Reale di Bruxelles con il M° Antigoni Goni.

 

Ilaria Torricelli, classe’95, si iscrive nel 2014 al Conservatorio “G.Cantelli” di Novara, dove, nei successivi cinque anni, consegue le lauree di primo e secondo livello sotto la guida del Maestro Gianni Biocotino, entrambe raggiungendo la votazione massima, con lode. Negli anni frequenta numerosi corsi e masterclass. Dal 2019 frequenta il Master of Arts in Music Performance presso il Conservatorio della Svizzera italiana di Lugano. Collabora periodicamente con numerose orchestre.

 

In programma musiche di Mario Castelnuovo Tedesco e Joaquin Rodrigo

Altre manifestazioni, Conferenze
19.09.2021 / 17:00
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Grand Duo Aonzo - Plotino

Domenica 19 settembre 2021

Teatro oratorio di Minusio

ore 17.00

 

Entrata Fr 15.- / Fr 10.-/ gratis < 16 anni

Riservazione consigliata

 

Grand Duo

 

Carlo Aonzo, mandolino

Giulio Plotino, violino


“...due artisti che riescono a plasmare la materia musicale con grande maestria dando

vita ad un inedito duo raffinato e intrigante capace di incantare pubblico e critica, con

potenti guizzi e interpretazioni mai scontate.”

Il viaggio musicale attraversa i luoghi di produzione che accomunano i due strumenti

e salpa da Napoli, con le musiche di Emanuele Barbella e, passando per la Madrid di

Luigi Boccherini, approda nella Genova di un giovanissimo mandolinista, Niccolò Paganini,

per terminare nella Milano di Alessandro Rolla, primo maestro di contrappunto

del virtuoso genovese.

Altre manifestazioni, Conferenze
14.09.2021 / 20:30
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

La Divina Commedia; Paradiso, Canto XXXIII

Martedì 14 settembre 2021

Teatro oratorio di Minusio

ore 20.30

 

Entrata libera con riservazione consigliata

Le direttive legate alla situazione sanitaria vengo aggiornate costantemente

 

Dante

La Divina Commedia;

Paradiso, XXXIII Canto

 

Lorenzo Bastida, lettura e commento

Kerem Brera, violoncello

Compiuto il viaggio di ritorno verso l'innocenza e la beatitudine; oltrepassato il limite

ultimo dello spazio e del tempo per approdare alla pura luce dell'Empireo, il

pellegrino Dante si appresta a consumare l'esperienza suprema della contemplazione

di Dio. Bernardo di Chiaravalle intona, in sua vece, una preghiera alla Vergine,

affinché interceda a rendere possibile l'impossibile visione, e permetta al

contemplante di sopravvivere.

Nel giorno esatto in cui ricorre il settimo centenario dalla morte di Dante Alighieri,

Lorenzo Bastida e Kerem Brera ci accompagneranno attraverso l'abbagliante bellezza

del centesimo e ultimo Canto della Divina Commedia: il quale, come in ogni poema

infinito, è inconcepibile premessa del primo.

Altre manifestazioni, Cultura, Per bambini, Teatro
29.08.2021 / 17:30
Portigon - Rivapiana

Storie di lupi

Domenica 29 agosto ore 17.30

Entrata libera

 

Storie di lupi

Compagnia Alberto De Bastiani Anche per i più piccoli

 

Lupi inseguiti, lupi cattivi e uomini buoni, ma avete mai ascoltato le storie di lupi raccontate da un lupo?

Avete mai pensato di mettervi nella pelle di un povero lupo bastonato e preso in giro dagli altri animali? Vi ricordate di quel lupo che bussò alla porta dei tre porcellini?

E di quello che incontrò nel bosco Cappuccetto Rosso? Finalmente si potrà conoscere anche la versione del lupo. Il narratore, accompagnato dal lupo Isidoro,

simpatico e per niente cattivo, farà divertire ed anche riflettere sull’amicizia. Alberto unisce le tecniche del teatro di figura alla ricerca sull’attore, ha partecipato a numerosi festival italiani e stranieri, ottenendo i premi: Festival Internazionale di Porto Sant’Elpidio e Silvano d’Orba.

 

Organizzato nell'ambito del

Festival internazionale di teatro con figure

IL CASTELLO INCANTATO

Leggi...
Altre manifestazioni, Cultura, Teatro
27.08.2021 / 21:00
Portigon - Rivapiana

La pazzia di Orlando

Venerdì 27 agosto ore 21.00

Entrata libera

 

La pazzia di Orlando

Compagnia dei pupi Ippogrifo con Fulvio Verna, Sara e Tiziana Cuticchio

 

Episodio centrale sia nell’“Orlando Furioso” di L. Ariosto che nel repertorio dell’opera dei pupi, è uno dei capitoli più visionari che permette di mostrare il risultato di questo percorso di rinnovamento della tradizione. La guerra di Agramante d’Africa contro la Francia di Carlo Magno, gli incantesimi, l’amore tra Angelica e Medoro, che scatena la follia di Orlando, Astolfo che in groppa all’ippogrifo raggiunge la luna per recuperare il senno del cugino, sono gli ingredienti del favoloso mondo dell’opra, che ha la capacità di catturare ancora oggi grandi e piccini. “Compagnia Ippogrifo” è una delle discendenze della celebre famiglia del maestro puparo Mimmo Cuticchio.

La compagnia realizza i suoi primi spettacoli del ciclo carolingio nel 2019, portando avanti una tradizione di generazioni di pupari palermitani.

 

Organizzato nell'ambito del

Festival internazionale di teatro con figure

IL CASTELLO INCANTATO

Leggi...
Conferenze, Cultura, Teatro
24.06.2021 / 20:30
Parco di Villa S. Quirico

La voce della riva

Parco di Villa S. Quirico

Giovedì 24 giugno 2021

 


Dalla Mia Riva

La voce della riva


Chiacchierate al caminetto

Riflessioni in chiusura di progetto

 

In chiusura del progetto, il gruppo-laboratorio e i diversi soggetti coinvolti

sono i protagonisti di questa serata-dibattito. “Dalla Mia Riva” è raccontato

e commentato dalle persone che lo hanno vissuto in prima persona.


Gli appuntamenti della rassegna Dalla Mia Riva sono realizzati con:

Accademia Teatro Dimitri, Teatro Zigoia 

Il sostegno di ERS Locarnese e Vallemaggia 

e la collaborazione dell’Associazione Quartiere Rivapiana di Minusio



Leggi...
Cultura, Teatro
11.06.2021 / 20:30 - 13.06.2021
Lungolago della Cà di Ferro

Dalla Mia Riva

 

Dalla Mia Riva

Dalla Mia Riva

Spettacolo Site-specific, a cura di Teatro Zigoia

 

 

11, 12 e 13 giugno, ore 20.30

 

 

Lo spettacolo si svolgerà in più punti del parco della Cà di Ferro.

 

Viaggio attraverso tre universi, tre Rive: una Riva mitica, della Rivapiana di ieri, e altre Rive lontane.

In scena il gruppo-laboratorio del progetto “Dalla Mia Riva”

 

La data del 14 giugno è prevista in caso di recupero dovuto a maltempo)

 

Entrata libera con prenotazione obbligatoria, posti limitati

Prenotazioni lasciando dati e recapiti su:

079 592 44 07 o info@elisarionminusio.ch

 


Leggi...
Teatro
04.06.2021 / 20:30
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Annie

Teatro oratorio di Minusio

Venerdì 4 giugno 2021

ore 20.30

 

Entrata Fr 15.- / 10.- / gratis < 16 anni

 

Annie

 

Compagnia La Cavalcade en Scène

 

di e con Marialice Tagliavini


La vera storia di Annie Cohen Kopchovsky (in arte Annie Londonderry), ebrea lettone che a fine ‘800 lasciò, per una scommessa, il marito e i tre figli per fare il giro del mondo in quindici mesi con: una pistola, un cambio d’abiti e una bicicletta. A ventitré anni Annie che non aveva mai pedalato, riuscì a rispettare la scadenza e divenne per milioni di persone, il simbolo dell’indipendenza della donna. Fu acclamata da folle e suffragette, che la credevano portatrice della causa. http://lacavalcade.ch/fr/spectacles/annie/

 

In collaborazione con OSA! Organico scena artistica

 

Prenotazioni al 079 592 44 07 o info@elisarionminusio.ch

Conferenze, Cultura, Teatro
02.06.2021 / 20:30
Cà di Ferro - Rivapiana

La ruota delle storie

Cà di Ferro - Rivapiana

Mercoledì 2 giugno 2021


Dalla Mia Riva

La ruota delle storie

 

Spettacolo interattivo di racconti e musica

A cura diTeatro Zigoia

La Ruota delle Storie è uno spettacolo interattivo di racconti e musica à la carte. La magica ruota, azionata da uno spettatore, indica la storia che viene subito messa in scena da uno o più attori. I racconti sono ispirati a leggende, aneddoti e fiabe di gente di riva.

 

Posti limitati, prenotazione necessaria


Gli appuntamenti della rassegna Dalla Mia Riva sono realizzati con:

Accademia Teatro Dimitri, Teatro Zigoia 

Il sostegno di ERS Locarnese e Vallemaggia 

e la collaborazione dell’Associazione Quartiere Rivapiana di Minusio



Leggi...
Concerti
29.05.2021 / 20:30
Cà di Ferro - Rivapiana

Siman Tov

Portigon - Rivapiana (Teatro oratiorio di Minusio in caso di pioggia)

Sabato 29 maggio 2021

ore 20.30


Dalla Mia Riva

Siman Tov

Klezmer Circus

 

Concerto

 

Il quintetto proporrà brani della tradizione yiddish e zingara

conditi da elementi swing, jazz e una buona dose di improvvisazione.

 

Prenotazione necessaria lasciando un messaggio al 079 592 44 07 o info@elisarionminusio.ch


Gli appuntamenti della rassegna Dalla Mia Riva sono realizzati con:

Accademia Teatro Dimitri, Teatro Zigoia 

Il sostegno di ERS Locarnese e Vallemaggia 

e la collaborazione dell’Associazione Quartiere Rivapiana di Minusio



Leggi...
Concerti
21.05.2021 / 20:30
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Red Sonja World-transe

Un assaggio su RSI

https://www.rsi.ch/play/radio/intavolature/audio/lolomis?id=14058523

 

Teatro oratorio di Minusio

Venerdì 21 maggio 2021

ore 20.30

 

Entrata Fr 15.- / 10.- / gratis < 16 anni

 

Red Sonja World-transe

Lolomis 

Romane Claudel Ferragui, canto; Elodie Messmer, arpa; Stélios Lazarou, flauti; Louis Delignon, percussioni

 

Red Sonja è ispirato all’omonima eroina, la guerriera barbara dai poteri soprannaturali, conosciuta soprattutto come personaggio di fumetti. La musica si ispira a questa figura “per ridare la parola a tutte coloro che troppo spesso l’hanno persa: guerriere del quotidiano scaraventate nel mondo dell’amore, della vita e della morte… eroine, sognatrici, seduttrici, sciamane…”. Trance balcanica e poesia sonora. .www.lolomis.net

 

In collaborazione con OSA! Organico scena artistica

e LocarnoFolk

 

Prenotazioni al 079 592 44 07 o info@elisarionminusio.ch

Teatro
16.05.2021 / 10:00
Bolle di Magadino

Laboratorio itinerante

 

Dalla Mia Riva

Escursione teatrale alle Bolle di Magadino

 

Rinviata causa acqua a

 

Domenica 16 maggio 2021

 

Laboratorio con musica e racconti

 

A cura di Teatro Zigoia

 

 

Percorso di laboratorio teatrale itinerante alla scoperta di una riva antica e selvatica.

 

Nella suggestiva cornice naturale delle Bolle di Magadino, i partecipanti vengono

 

condotti in un’escursione costellata di racconti, musica, canto e gioco teatrale.

Conducono il laboratorio: Lianca Pandolfini e Andrea Valdinocci di Teatro Zigoia, e Deborah Jakob al violino.

Il laboratorio è aperto a tutti dai 16 anni in su, per un massimo di 20 partecipanti. Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa se non la curiosità di mettersi in gioco esplorando i propri sensi e l’immaginario.


Posti limitati: Iscrizione necessaria al 079 592 44 07 o info@elisarionminusio.ch

 


Concerti
09.05.2021 / 17:00
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Duo Croce - Morini

Teatro oratorio di Minusio

Domenica 9 maggio 2021

ore 17.00

 

Entrata Fr 15.- / 10.- / gratis < 16 anni

 

Duo Croce - Morini

Rossella Croce, violino

Guido Morini, clavicembalo

 

A partire dal XVII sec il violino si impone come strumento solista, capace di massima espressività e di sfrenato virtuosismo. La serata propone un’antologia di brani dove i due strumenti dialogano e si sfidano alla caccia dell’emozione e dello stupore barocchi. 

Rossella Croce e Guido Morini, interpreti legati da un lungo sodalizio musicale, ci restituiranno la brillantezza e la profondità delle opere di Schmelzer, Veracini, Mascitti e Bach.

 

Organizzato in collaborazione ad Associazione Quartiere Rivapiana

 

Prenotazioni al 079 592 44 07 o info@elisarionminusio.ch

Cultura, Teatro
12.04.2021
Minusio

Dalla Mia Riva

RICERCA LABORATORIO PRODUZIONE RASSEGNA

 

2 maggio - 24 giugno 2021

 

Realizzato con Accademia Teatro Dimitri e Teatro Zigoia

 

Il sostegno di ERS Locarnese e Vallemaggia

e la collaborazione dell'Associazione Rivapiana e Progetto Villa San Quirico

 

Definire oggi il senso di comunità, di identità individuale o collettiva, risulta sempre più difficile. Le migrazioni, la situazione economica e sociale, le nuove tecnologie non favoriscono la nascita di legami sociali all’interno di un territorio, ma rendono sempre più sfuggente il senso di collettività e di appartenenza. Come ritrovare il senso di identità comunitaria all’interno di un territorio frammentato e in rapido mutamento?

 

La sfida, affrontata con il progetto “Dalla Mia Riva”, è ricostruire il significato di comunità attraverso il teatro, un’arte che tradizionalmente ha una funzione di connessione sociale e di messa in relazione con sé stessi e con gli altri. Punto di partenza è simbolicamente la “Riva”: confine fluido, luogo di incontro, di movimento, di partenze e arrivi, di transizione e punto di osservazione del mondo.

 

Iniziato lo scorso anno con una serie di incontri e spettacoli, il progetto “Dalla Mia Riva” torna a Rivapiana per continuare a riflettere sul senso di identità – personale, di una comunità, di un territorio – ricercando le storie dei luoghi d’origine, la memoria del quartiere, stimolando l’attitudine a raccontarsi e a condividere.

 

Sviluppato da artisti, esperti e da un gruppo integrato di cittadiniattori, il progetto si presenta con una nuova rassegna di spettacoli, dibattiti ed escursioni, oltre a riproporre la produzione site-specific. Tali proposte consentiranno di riunire nuovamente la comunità locale e tutti gli interessati e di riflettere sul tema identitario nelle sue più diverse sfumature.

Leggi...
Concerti, Conferenze, Cultura
23.03.2021 / 11:18 - 02.05.2021
Minusio

Al via la stagione primavera - estate 2021

In considerazione delle decisioni divulgate il 14 aprile 2021 dal Consiglio Federale


il primo appuntamento nel cartellone  del Dicastero cultura del Comune di Minusio


è previsto il 2 maggio prossimo.


Tutte le manifestazioni prevederanno un piano di protezione adattato al giorno stesso dell'evento.


Se non altrimenti indicato, la prenotazione è consigliata


A presto

Conferenze, Cultura, Teatro
03.12.2020 / 20:30
Villa S. Quirico

La voce della riva

Villa S. Quirico

 

Giovedì 3 dicembre, ore 20.30

SPETTACOLO RINVIATO AL 2021


Dalla Mia Riva

La voce della riva


Chiacchierate al caminetto

Riflessioni in chiusura di progetto

 

In chiusura del progetto, il gruppo-laboratorio e i diversi soggetti coinvolti

sono i protagonisti di questa serata-dibattito. “Dalla Mia Riva” è raccontato

e commentato dalle persone che lo hanno vissuto in prima persona.


Gli appuntamenti della rassegna Dalla Mia Riva sono realizzati con:

Accademia Teatro Dimitri, Teatro Zigoia 

Il sostegno di ERS Locarnese e Vallemaggia 

e la collaborazione dell’Associazione Quartiere Rivapiana di Minusio



Leggi...
Conferenze, Cultura, Teatro
13.11.2020 / 20:30
Villa S. Quirico

La ruota delle storie

Parco di Villa S. Quirico

 

Venerdì 13 novembre, ore 20.30 

SPETTACOLO RINVIATO AL 2021


Dalla Mia Riva

La ruota delle storie

 

Spettacolo interattivo di racconti e musica

A cura diTeatro Zigoia

La Ruota delle Storie è uno spettacolo interattivo di racconti e musica à la carte. La magica ruota, azionata da uno spettatore, indica la storia che viene subito messa in scena da uno o più attori. I racconti sono ispirati a leggende, aneddoti e fiabe di gente di riva.


Gli appuntamenti della rassegna Dalla Mia Riva sono realizzati con:

Accademia Teatro Dimitri, Teatro Zigoia 

Il sostegno di ERS Locarnese e Vallemaggia 

e la collaborazione dell’Associazione Quartiere Rivapiana di Minusio



Leggi...
Conferenze
30.10.2020 / 17:21
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Minusio e il Locarnese. Guerra Mondiale (1939 - 1945)

Venerdì 30 ottobre, ore 18.00

Entrata libera

Riservazione consigliata

 

In collaborazione con Antenna Ticinese dei Verbanisti 

 

 

Minusio e il Locarnese.

Guerra Mondiale (1939 - 1945)

 

Raphael Rues, dottorando Storia Moderna Univ. of Leicester

Marino Viganò, ricercatore, storiografo

 

Un prologo sui volontari di Minusio alla guerra civile di Spagna (1936-1939) e sulla locale comunità tedesca aprirà la ricostruzione dell’impatto del Secondo conflitto mondiale sul Locarnese e più in dettaglio su Minusio, tra fascismo e antifascismo, ricadute dei fatti dell’Ossola partigiana, intervento a Chiasso del colonnello Mario Martinoni, episodi dell’epurazione contro i fascisti locali (1939-1945). Seguirà la breve presentazione del numero 40 (2020) della rivista «Verbanus».

 

L'uso della mascherina è obbligatorio.

All'entrata verranno richiesti i dati per il tracciamento, come da disposizione delle autorità.

La distanza tra i partecipanti in sala (tranne per nuclei familiari) viene mantenuta, e limitata a un massimo di 50 persone, come da decisione del 28.10.2020 del Consiglio Federale.

Leggi...
Teatro
24.10.2020 / 10:00
Lungolago della Cà di Ferro

Escursione teatrale

Dalla Mia Riva

Escursione teatrale


RINVIATA IN PRIMAVERA 2021

PURTROPPO LA METEO INCERTA, UNITA ALLA SITUAZIONE SANITARIA ATTUALE, CI HA PORTATO A DOVER SPOSTARE L'ESCURSIONE, A DATA DA STABILIRE, NELLA PRIMAVERA 2021

 

 

Escursione Teatrale è un laboratorio teatrale a carattere itinerante, con momenti di narrazione e musica. I partecipanti saranno condotti alla scoperta di una riva antica e selvatica, tra le poche rive sul lago Maggiore che conserva intatto il suo carattere naturale. Si cercherà di attivare i sensi e l’immaginazione cogliendo gli stimoli dell’ambiente circostante e le suggestioni provenienti da racconti, canti e musica dal vivo che accompagneranno il percorso. Conducono il laboratorio: Lianca Pandolfini e Andrea Valdinocci di Teatro Zigoia, e Deborah Jakob al violino.

Il laboratorio è aperto a tutti dai 16 anni in su, per un massimo di 20 partecipanti. Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa se non la curiosità di mettersi in gioco esplorando i propri sensi e l’immaginario.


 


Conferenze
23.10.2020 / 17:00
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

La Divina Commedia; Inferno, V Canto

In collaborazione con Associazione Dante Alighieri - Locarno


Domenica 25 ottobre, ore 17.00

Entrata libera

 

 

    ------    TUTTI I 70 POSTI DISPONIBILI SONO ESAURITI    -----


La Divina Commedia; Inferno, V Canto

Lorenzo Bastida, lettura e commento

Kerem Brera, violoncello

 

L’Amore molesto di Paolo e Francesca turba, teatralmente, il nostro mediatore culturale Lorenzo Bastida che analizzerà il giudizio divino che Dante subisce insieme ai suoi personaggi nel percorso verso la propria realizzazione personale. 

La serata verterà sul commento al V Canto della Commedia, con musiche interpretate magistralmente al violoncello da Kerem Brera.


L'uso della mascherina è obbligatorio.

All'entrata verranno richiesti i dati per il tracciamento, come da disposizione delle autorità.

La distanza tra i partecipanti in sala (tranne per nuclei familiari) viene mantenuta, e limitata a un massimo di 70 persone.

 

Riservazione e informazioni presso l'Elisarion al numero 079 592 44 07 o info@elisarionminusio.ch

 


Concerti
26.09.2020 / 19:00
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Duo Zéphyr

Sabato 26 settembre, ore 19.00

 

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16 


Duo Zéphyr

Daria Zappa, violino - Jane Berthe, arpa

 

Il Duo Zéphyr è nato a San Francisco nel marzo del 2018: durante una tournée dell’orchestra da camera di Zurigo negli Stati Uniti la violinista Ticinese Daria Zappa e l’arpista Francese Jane Berthe, già legate da una grande amicizia, decidono di realizzare un sogno e di intraprendere insieme il meraviglioso viaggio nel repertorio francese per violino e arpa. Zéphyr o Zefiro è il vento mite ed amabile proveniente dall’ovest e messaggero di Primavera. Secondo il mito classico la stessa Dea Venere veniva trasportata sulle sue dolci ali.

In programma musiche di C. Saint-Saëns, G. Fauré, E. Satie, J. Ibert, J. Massenet e C. Debussy.

 

I posti sono limitati a 61 per tutta la sala. Distanza tra le persone m 1,5.

In data 21 settembre non è richiesto l'obbligo dell'uso della mascherina. 

 


Cultura, Teatro
25.09.2020 / 20:30
Lungolago della Cà di Ferro

Site-Specific

 

25, 26 e 27 settembre, ore 20.30

 

Tutte le serate sono confermate, ma considerate le temperature e l'umidità

consigliamo un abbigliamento adatto alla stagione quasi invernale.

 

Lo spettacolo si svolgerà in più punti del parco della Cà di Ferro.

Se la distanza tra le persone, in particolare durante gli spostamenti, non fosse di 1,5m sarà necessario l'uso di una mascherina

 

Attenzione - TUTTI I POSTI SONO ESAURITI

per la verifica dei partecipanti si consiglia di arrivare con un certo anticipo

 

 

Dalla Mia Riva 

Spettacolo 

Site-Specific

 

Viaggio attraverso tre universi, tre Rive: una Riva mitica, della Rivapiana di ieri, e altre Rive lontane.

In scena il gruppo-laboratorio del progetto “Dalla Mia Riva”

 

In data 21 settembre, le date del 25 e 26 settembre sono quasi al completo.

Se a causa del tempo gli spettacoli venissero rimandati, le riservazioni andrebbero richieste nuovamente

 

Entrata libera con prenotazione obbligatoria

al Possibile lista d'attesa lasciando recapiti a:

079 592 44 07 o info@elisarionminusio.ch

 


Leggi...
Teatro
19.09.2020 / 20:30
Portigon - Rivapiana

Iros Anghelos

Portigòn - Rivapiana (In caso di brutto tempo Teatro oratorio di Minusio) 

 

Sabato 19 settembre, ore 20.30

Entrata libera

 

Dalla Mia Riva 

Iros Anghelos 

Di e con Sarah Lerch e Lianca Pandolfini

Regia di Andrea Valdinocci

Direzione musicale Oskar Boldre


Mito, canto e commedia. La leggendaria impresa degli eroi Argonauti raccontata dal punto di vista delle donne. Uno spettacolo tra mito e canti popolari dalle antiche rive della Grecia, attraverso il mar Egeo, lo stretto dei Dardanelli, fino al tempestoso Mar Nero, per approdare alla terra dell’oro, la Georgia.


Concerti
17.09.2020 / 19:00
Teatro oratorio S. Bosco - Minusio

Ensemble di fiati Conservatorio della Svizzera italiana

Giovedì 17 settembre

ore 19.00

 

Ensemble di fiati 

Conservatorio della Svizzera italiana 

Massimiliano Salmi, direzione

 

La Scuola universitaria di Musica del Conservatorio della Svizzera italiana dispone di un Ensemble Fiati formato dai migliori studenti del Bachelor, dei Corsi Master e Advanced Studies. È composta da studenti in formazione, ma anche da professionisti già diplomati che si stanno specializzando. In questi anni l’Ensemble Fiati ha affrontato significativi capolavori del repertorio per fiati producendosi in Svizzera e all’estero.  Ciò è stato possibile grazie all’apporto di solisti e direttori quali Gabor Meszaros, Mario Ancillotti, Franco Cesarini, Omar Zoboli, Massimiliano Salmi, Felix Renggli e Andrea Oliva.

In programma musiche di L. van Beethoven, J.L. Darbellay, J. Françaix.

 

Entrata  Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16 

Conferenze, Cultura, Teatro
10.09.2020 / 20:30
Villa S. Quirico

Teatro comunitario a Minusio

Parco di Villa S. Quirico

(in caso di brutto tempo presso Scuola Steiner con posti limitati)

Giovedì 10 settembre, ore 20.30 - entrata gratuita


Dalla Mia Riva

Teatro comunitario a Rivapiana


Chiacchierate al caminetto

 

Presentazione del progetto “Dalla Mia Riva” alla comunità locale, dibattito

e discussione sul teatro comunitario: cos’è, come funziona e quali obiettivi

persegue nella società odierna. 


Gli appuntamenti della rassegna Dalla Mia Riva sono realizzati con:

Accademia Teatro Dimitri, Teatro Zigoia 

Il sostegno di ERS Locarnese e Vallemaggia 

e la collaborazione dell’Associazione Quartiere Rivapiana di Minusio



Leggi...
Concerti, Conferenze, Cultura, Teatro
07.09.2020
Minusio

Programma autunno 2020

Una nuova stagione, grandi appuntamenti 

 

Questo anno 2020 certo lo ricorderemo bene. 

Quanto vissuto a causa del Coronavirus ha toccato tutti in qualche misura. 

Anche le nostre attività culturali di primavera sono state radicalmente toccate. L’esposizione di Miki Tallone è stata aperta in estate, mentre i Mercoledì piansitici se sarà possibile avranno luogo in altra sede nella primavera 2021. Il programma qui proposto - con una provvisoria veste grafica, voluta per simboleggiare un programma culturale particolare e modulabile - creato perché rispetti le norme anti - Covid decise dalle autorità al momento della stampa, ma che permetterà anche eventuali rapidi adattamenti repentini, come li abbiamo vissuti in primavera. 

Gli appuntamenti sono quasi tutti previsti all’aperto, salvo in caso di brutto tempo.  Grazie alla disponibilità della Fondazione S.Giovanni Bosco, potremo usufruire del Teatro - Oratorio di Minusio, ciò che permetterà di far entrare un bel numero di persone, sebbene con le distanze e accorgimenti richiesti dalla situazione. 

Un invito a partecipare agli appuntamenti stimolanti proposti dalla nostra formidabile Commisione culturale. 

Concerti, Conferenze, Cultura, Teatro
23.08.2020 / 18:00
Portigon - Rivapiana

Il Castello incantato

VENERDÌ 23 AGOSTO ORE 18

MINUSIO - PORTIGON - RIVAPIANA

In caso di brutto tempo Teatro Oratorio Minusio

 

Entrata libera

 

Sacco vuoto, sacco pieno

C’è un asino che vola

 

Pepe e Ciro, due poveri contadini perseguitati dalla fame e da una moglie e sorella avida

e taccagna, si trovano a dover combattere contro il famigerato “Mostro Pizzone”. Il malvagio,in cambio di una fantomatica “protezione”, pretende parte del loro raccolto. I due amici, ingenui ed ignoranti, grazie alla loro scaltrezza popolana e ad un po’ di incoscienza,riescono a smascherare il malvivente e a svelare l’arcano. Uno spettacolo, che utilizzando una chiave comica, vuole sensibilizzare i più piccoli al rispetto della legalità contro qualsiasi tipo d’ingiustizia. I temi trattati sono quelli del bullismo, della prevaricazione, dell’ingiustizia e dell’omertà. Fondata nel 2010, la compagnia produce spettacoli teatrali e musicali per bambini e adulti. Si occupa anche di formazioni con laboratori teatrali, di costruzione e animazione di burattini e laboratori musicali rivolti a bambini e ragazzi.

 

Two amusing farmers reveal a mystery and unmask the thug. Actors and puppets, in

Italian.

 

Organizzato con Il Castello Incantato

Concerti, Conferenze, Cultura, Teatro
21.08.2020 / 21:00
Portigon - Rivapiana

Il Castello incantato

VENERDÌ 21 AGOSTO ORE 21

MINUSIO - PORTIGON RIVAPIANA

In caso di brutto tempo Teatro Oratorio Minusio

 

Entrata libera

 

Pizz’n’Zip

Eleonora Savini e Federica Vecchio

 

Un concerto scenico con violoncello, violino, canto, oggetti che diventano attori e danzatori.

Il pedale della loop station è il terzo personaggio, e poi si animano i cavi e ogni cosa

può prender vita tra le mani di due musiciste davvero divertenti. In scena poi tutto diventa

strumento: fanno musica le zip, i bottoni, gli stessi passi delle concertiste mentre entrano

in scena. Oltre ad interpretare ogni genere musicale, le musiciste cantano e ballano e

ogni loro intenzione è espressa chiaramente senza parole. Un virtuosismo, reso con ironia

e leggerezza, che permette a spettatori di tutte le età, di godere appieno l’immenso

mondo di emozioni che la musica sa offrire.

Comical concert without words in which objects, a violin and a cello become characters.

Without words.

 

Organizzato con Il Castello Incantato

Leggi...
Concerti, Conferenze, Cultura, Teatro
15.08.2020 / 16:11 - 05.09.2020

Il Castello incantato

Leggi...
Concerti, Conferenze, Mostre
12.06.2020 - 16.08.2020
Centro culturale Elisarion

Disposizioni visita mostra Miki Tallone

 

Aggiornamento del 6 luglio 2020 

(su base disposizioni Associazione Svizzera dei Musei adattate il 26.6.2020, direttive di UFSP e SECO - Ordinanza COVID-19 situazione particolare del 19 giugno, stato al 6 luglio 2020)


L'accesso all'esposizione in corso deve rispettare le normative previste, in particolare


- la visita alla mostra è possibile con un massimo di 12 persone contemporaneamente (1 PERSONA OGNI 10m2  e distanza di un minimo di m 1.5 tra le persone)

- vanno rispettate le direttive di igiene e distanziamento emanate dalle autorità e segnalate presso il museo

- all’ingresso del centro è posto un dispensatore di disinfettante per le mani, così come alle entrate delle toilette

- i visitatori possono circolare liberamente negli spazi museali, ma sono invitati a rispettare le direttive anti covid, in particolare mantenendo le distanze tra le persone

- Nel caso in cui la distanza di m 1.5 tra le persone per più di 15 minuti (non dello stesso nucleo famigliare) non fosse rispettata vige l’obbligo dell’uso della mascherina, in alternativa vige l’obbligo di prendere i dati di contatto che dovranno essere a disposizione della autorità competenti per 14 giorni. In caso di presa contatto la/le persone interessate vengono informate dell’uso dei dati.

- non è prevista la vendita di cataloghi

- le guide per la mostra, verranno distribuite personalmente dal personale

- considerato il numero massimo di visitatori possibile (12 contemporaneamente più l'artsita), per gli incontri con Miki Tallone, consigliamo di iscriversi ai recapiti dell’Elisarion

- il personale può intervenire perché direttive e raccomandazioni vengano rispettate




 



PER INFORMAZIONI SUL COVID-19 INVITIAMO A CONSULTARE IL SITO CANTONALE: www.ti.ch/coronavirus

 

Leggi...
Conferenze
07.05.2020 / 20:30
Centro culturale Elisarion

Minusio e il Locarnese. Guerra Mondiale (1939 - 1945)

Giovedì 7 maggio ore 20.30

Entrata libera

 

INCONTRO RIMANDATO IN AUTUNNO

Minusio e il Locarnese.

Guerra Mondiale (1939 - 1945)

 

Raphael Rues, dottorando Storia Moderna Univ. of Leicester

Marino Viganò, ricercatore, storiografo

 

Un prologo sui volontari di Minusio alla guerra civile di Spagna (1936-1939) e sulla locale comunità tedesca aprirà la ricostruzione dell’impatto del Secondo conflitto mondiale sul Locarnese e più in dettaglio su Minusio, tra fascismo e antifascismo, ricadute dei fatti dell’Ossola partigiana, intervento a Chiasso del colonnello Mario Martinoni, episodi dell’epurazione contro i fascisti locali (1939-1945). Seguirà la breve presentazione del numero 40 (2020) della rivista «Verbanus».

 

In collaborazione con Antenna Ticinese dei Verbanisti 

Leggi...
Concerti
06.05.2020 / 20:30
Centro culturale Elisarion

ANNULLATO Werner Bärtschi

CONCERTO ANNULLATO CAUSA COVID

 

Mercoledì pianistici di ELISARION

 

Werner Bärtschi

 

Mercoledì 6 maggio ore 20.30

Elisarion Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Consiglata la riservazione

 

Serata conclusiva con un grande pianista beethoveniano. Il musicista di Sciaffusa, ben noto in Ticino, interpreterà nel corso della serata un monumentale programma, presentando tre Sonate di Ludwig van Beethoven, omaggiando il compositore nel 250esimo dalla nascita, filo conduttore di tutti i concerti dei Mercoledì Pianistici 2020. Bärtschi presenterà, inoltre, proprie composizioni pianistiche, vale a dire le Riservazione consigliata Fu?nf Bagatellen scritte nel 2011 ed eseguite per la prima volta al Centro Elisarion.

Leggi...
Concerti
29.04.2020 / 20:30
Centro culturale Elisarion

ANNULLATO Carlo Balzaretti - Giulio Pagano e Ensemble cameristico

Mercoledì pianistici di ELISARION

 

CONCERTO ANNULLATO CAUSA COVID


Carlo Balzaretti

Giulio Pagano e Ensemble cameristico

 

Mercoledì 29 aprile ore 20.30

Elisarion Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Consiglata la riservazione

 

Serata imperdibile con Carlo Balzaretti, - pianista, compositore, didatta e direttore

del Conservatorio di Como - e solista della serata nel Concerto in re maggiore Op. 21

di Franz Joseph Haydn, coadiuvato da Ensemble cameristico. Nella seconda parte, la

Quinta Sinfonia in do minore Op. 67 di Ludwig van Beethoven, nella versione pianistica

a quattro mani eseguita da Balzaretti e dal giovane Giulio Pagano, più volte

invitato in recital solistici in prestigiose manifestazioni musicali, nonché vincitore di

numerosi concorsi pianistici. In apertura la Pendule di Riccardo Pick-Mangiagalli.

Leggi...
Concerti
22.04.2020 / 20:30
Centro culturale Elisarion

ANNULLATO Andrey Gugnin

CONCERTO ANNULLATO CAUSA COVID

 

Mercoledì pianistici di ELISARION

 

Andrey Gugnin

 

Mercoledì 22 aprile ore 20.30

Elisarion Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Consiglata la riservazione

 

Graditissimo ritorno a Elisarion del grande pianista russo, nato nel 1987 e diplomatosi al Conservatorio di Stato di Mosca. Vincitore di numerosissimi concorsi internazionali e di primi premi assoluti, si esibisce attualmente nelle più grandi sale di tutto il mondo, collaborando con grandi direttori e orchestre sinfoniche. Ha partecipato a numerosi festival internazionali e ha registrato CD con importanti case discografiche.

In programma musiche di Beethoven e Chopin.

Leggi...
Concerti
15.04.2020 / 20:30
Centro culturale Elisarion

ANNULLATO Alice Burla - Arash Rokni

Mercoledì pianistici di ELISARION

 

CONCERTO ANNULLATO CAUSA COVID


Alice Burla

Arash Rokni

 

Mercoledì 15 aprile ore 20.30

Elisarion Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Consiglata la riservazione

 

Alice Burla è nata in Canada e studia attualmente con Claudio Martinez Mehner e

Anton Kernjak a Basilea. È vincitrice di numerosi concorsi nazionali e internazionali.

Ha suonato in sale prestigiose a New York, Parigi e Venezia.

Arash Rokni è nato a Teheran, attualmente è allievo di Claudio Martinez Mehner a Colonia. Ha partecipato a numerosi festival e concorsi internazionali. In programma musiche di Bach, Beethoven, Schumann, Brahms, Bartok, Hindemith e Ligeti.

Leggi...
Concerti
08.04.2020 / 20:30
Centro culturale Elisarion

ANNULLATO Valentina Kaufman - Josef Edoardo Mossali

Mercoledì pianistici di ELISARION

 

CONCERTO ANNULLATO CAUSA COVID


Valentina Kaufman

Josef Edoardo Mossali

 

Mercoledì 8 aprile ore 20.30

Elisarion Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Consiglata la riservazione

 

Valentina Kaufman è nata a New York dove ha iniziato lo studio del pianoforte per

poi continuare in Italia, perfezionandosi con Franco Scala e Vincenzo Balzani. Attualmente studia con Anna Kravtchenko e Silvia Rumi.

Josef Edoardo Mossali è nato a Brescia e si è perfezionato con Marco Giovanetti e Massimiliano Motterle. È vincitore di numerosi concorsi e ha suonato in sale, auditorium e festival internazionali. In programma musiche di Beethoven, Schumann e Chopin

Leggi...
Mostre
28.03.2020 - 16.08.2020
Centro culturale Elisarion

Esposizione Miki Tallone

Dal 12 giugno al 16 agosto 2020

 

Miki Tallone

LUOGO ≥ CODICE

 

Mostra a  cura di Veronica Provenzale

 

Dal 27 marzo, data in cui era prevista l'inaugurazione della mostra, è stata accesa simbolicamente una luce sulla torretta dell'Elisarion. Si tratta dell'opera di Miki Tallone, già prevista per la mostra, ma che si è trasformata anche in simbolo di presenza e speranza.


 

Prima che inizino i lavori di ampliamento spostati a causa del COVID a dopo l'estate, l’Elisarion ha accolto questa personale di Miki Tallone, autrice di opere e installazioni pensate ad hoc per questa occasione. Il rapporto con i luoghi e le architetture è primario nel lavoro dell’artista, fortemente connotato da una esplorazione di linguaggi e ambiti che si aprono dal campo strettamente riferibile alle arti visive. I codici della musica, le geometrie e i rapporti tra le dimensioni hanno un ruolo rilevante in questa esposizione, che marca un percorso artistico significativo.


 

F12 Miki

 

Manifesti Luogo ≥ Codice di Miki Tallone

 

Immagine Illuminati di Giovanni Casari

 

 

 

 

Leggi...
Mostre
27.03.2020 / 19:00
Centro culturale Elisarion

ANNULLATA l'apertura esposizione Miki Tallone

Inaugurazione annullata

  CAUSA COVID

Venerdì  27 marzo ore 19.00

 

Apertura esposizione

 

Miki Tallone

 

LUOGO ≥ CODICE

 

A cura di Veronica Provenzale

Leggi...
Concerti, Conferenze, Mostre
13.03.2020 - 10.05.2020
Centro culturale Elisarion

RIAPRIAMO IL 12 GIUGNO 2020

IL 10 MAGGIO 2020, ERA LA DATA PREVISTA PER LA CHIUSURA DELL'ELISARION PRIMA DEI LAVORI DI RIATTAZIONE. INVECE RIAPRIAMO


CON 


LA MOSTRA DI MIKI TALLONE, VENERDÌ 12 GIUGNO 2020




PER INFORMAZIONI SUL COVID-19 INVITIAMO A CONSULTARE IL SITO CANTONALE: www.ti.ch/coronavirus

 

Leggi...
Concerti, Conferenze, Cultura
14.02.2020 - 16.02.2020
Centro culturale Elisarion

Sensibile è la chiara luce

Dal 14 al 16 febbraio

Sensibile è la chiara luce

Tra le parvenze fallaci come una folgore

 

Arte oggettiva: Mya Lurgo

Configurazioni fluttuanti: Giovanna Galimberti

InCanto: Nadia Radici


L’opera, pittorica e luminosa, sarà realizzata presso il Museo Elisarion. La performance, rivolta a gruppi di 20 persone, avvolge lo spettatore in un’atmosfera di ricercati movimenti euritmici ed esperte sonorità vocali, architettate per incantare la percezione ordinaria, affinché l’artista susciti in voi – come una folgore – il vedere puro, immediato e scevro da preconcetti soggettivi.

La peculiarità di esecuzione dell’opera, sta nel mantenere, mentalmente vivo e invariato, l’intento o sostanza artistica per l’intera gestualità pittorica: trentatre ore di concentrazione, suddivise in quattro giornate atte a eludere, con una specifica téchne, ogni pensiero estraneo al contenuto previsto, giacché l’intenzione in-forma. 

Durante le quattro giornate, lo spazio performativo verrà “impregnato” con cura da gestualità e suoni accuratamente eseguiti per creare quel quid di atmosfera atto a chiarire la percezione.

Tale è la sfida della chiara luce, per giungere unanimi, durante la performance, a un medesimo, accorato sentire.

14 – 15 – 16 febbraio 2020

Orari performance, ciascuna di 30 minuti circa:

venerdì 14: 18.30; 20.30

sabato 15: 16.00; 18.00; 20.30 domenica 16: 16.00; 17.30

 

Entrata Fr 10.- / Fr 8.- / gratis <16 anni

Leggi...
Concerti, Cultura
28.11.2019 / 20:30
Centro culturale - Museo Elisarion

Marco Zappa - Premio Svizzero di Musica 2019

"IlVentoSoffia...Ancora"

CanzoniDiUnaVita. UnaVitaDiCanzoni

 

Entrata  Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Leggi...
24.11.2019 / 17:00
Centro culturale - Museo Elisarion

Ottavio Palmieri - Giovanni Brollo

Entrata  Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

 

Leggi...
Concerti, Cultura
16.11.2019 / 20:30
Centro culturale - Museo Elisarion

Rossano Baldini

Bercandeon solo

 

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Riservazione consigliata

Leggi...
Conferenze, Cultura
09.11.2019
Centro culturale - Museo Elisarion

Leonardo e il Ticino: documenti ed evidenze

Il Centro culturale e museo Elisarion, in collaborazione con l’Associazione Cristiano Castelletti invita alla conferenza.

 

Leonardo e il Ticino:

documenti ed evidenze

di Marino Viganò

 

Entrata libera

Leggi...
Conferenze, Cultura
12.10.2019 / 20:30
Centro culturale - Museo Elisarion

Conte Ugolino - XXXIII Canto

con Lorenzo Bastida e Kerem Brera al violoncello

 

Entrata libera

Leggi...
Concerti, Cultura
29.09.2019 / 17:00
Centro culturale - Museo Elisarion

La celesta, questa sconosciuta

Omaggio a Luciano Sgrizzi

 

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Riservazione consigliata

Leggi...
Cultura, Teatro
15.09.2019 / 17:00
Villa San Quirico

Anime e Sassi

Teatro dei Fauni

regia: Andrea Valdinocci; drammaturgia: Santuzza Oberholzer teatro: Lianca Pandolfini, Santuzza Oberholzer, Andrea Valdinocci musica: Danilo Boggini , Lio Morandi

Leggi...
Concerti, Cultura, Teatro
25.08.2019 / 18:00
Portigon (Rivapiana)

Giardino di carta

Spettacoli al Lago 2019

Figure da tavolo di carta, anche per i più piccoli

Di e con Vicky De Stefanis, regia Santuzza Oberholzer

 

in caso di pioggia Scuola Steiner

 

 

Leggi...
Concerti, Cultura, Teatro
23.08.2019 / 11:12
Portigon (Rivapiana)

Bestiolini

Spettacoli al Lago 2019

Teatro disegnato, musicale, per tutti

Di e con Gek Tessaro

 

in caso di pioggia Scuola Steiner

Leggi...
Cultura, Mostre
08.08.2019 - 20.10.2019
Centro culturale - Museo Elisarion

Videoart Festival Locarno: a prospective

A cura di Ecal/François Bovier, Adeena Mey, Maud Pollien

 

Orari apertura:

ve-sa-do 15.00-18.00

Leggi...
Cultura, Teatro
07.07.2019 / 21:00
Portigon (Rivapiana)

La Bella e la Bestia

Spettacoli al Lago 2019

Ovvero una rosa non è solo una rosa

 

in caso di pioggia Teatro di Minusio, Via Motta (Oratorio S. G.Bosco)

Leggi...
Concerti, Cultura, Teatro
05.07.2019 / 21:00
Portigon (Rivapiana)

ALMAS

Spettacoli al Lago 2019

Teatro concerto in collaborazione con Cesar Brie

musica popolare brasiliana

 

in caso di pioggia Teatro di Minusio, Via Motta (Oratorio S. G.Bosco)

Leggi...
Concerti, Cultura
22.05.2019 / 20:30
Centro culturale - Museo Elisarion

Denis Linnik

Mercoledì pianistici di Elisarion

Serata conclusiva dei Mercoledì pianistici 2019 con il giovanissimo virtuoso bielorusso

Denis Linnik, premiato in numerosi concorsi nazionali e internazionali.

 

Ingresso Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Riservazione consigliata

Leggi...
Concerti, Cultura
24.04.2019 / 20:30
Centro culturale - Museo Elisarion

Bobby Mitchel + Trio Ysaye

Mercoledì pianistici di Elisarion

Rada Ovcharova, violino; Emlyn Stam, viola; Willem Stam, violoncello.

Con la partecipazione di Sofie Sunnerstam, violino.

Leggi...
Concerti, Cultura
10.04.2019 / 20:30
Centro culturale - Museo Elisarion

André Desponds

Mercoledì pianistici di Elisarion

André Desponds è noto per le sue interpretazioni di Chopin, Schubert e Gershwin in particolare, nonché come improvvisatore jazz e accompagnatore di film muti.

 

Ingresso Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

POSTI ESAURITI

Leggi...
Concerti, Cultura
03.04.2019 / 20:30
Centro culturale - Museo Elisarion

Stephan Hohlweg

Mercoledì pianistici di Elisarion

Serata evento con il grande pianista tedesco/polacco Stephan Hohlweg, vincitore di premi nazionali e internazionali, definito dalla critica musicale “pianista dalla scintilla divina appartenente ai fenomeni di eccezionalità assoluta”.

 

Ingresso Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Riservazione consigliata

Leggi...
Concerti, Cultura
24.03.2019 / 17:00
Centro culturale - Museo Elisarion

Eva Polgar - Kerem Brera

Eva Polgar, clarinetto e Kerem Brera, violoncello

Clarinetto e violoncello, due strumenti così diversi ma così simili e compatibili, per la loro versatilità, per il loro suono caldo e avvolgente come quello di una voce umana.

 

Riservazione consigliata

Ingresso Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Leggi...
Cultura, Mostre
23.03.2019 - 26.05.2019
Centro culturale - Museo Elisarion

Cento Passi. La paura di dimenticare, il bisogno di ricordare

Ireneo Nicora

La paura di dimenticare, il bisogno di ricordare.

Ogni volta che m’immergo in quel pensiero, l’odore riappare.

E viceversa ogni volta che sento quell’«amaro profumo» l’immagine si fa viva.

Leggi...
Concerti, Cultura
27.02.2019 / 20:30
Centro culturale - Museo Elisarion

Joanna Rózewska

Mercoledì pianistici di Elisarion

Concerto d’apertura con due eccezionali talenti pianistici: Joanna Rózewska premiata

in numerosi concorsi nazionali e internazionali, in particolare il 1o premio ex-aequo

al 3o COOP MUSIC AWARDS - Prize Antonio Bertolini di Milano (2014).

 

Ingresso Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Riservazione consigliata

Leggi...

Centro culturale museo Elisarion

Casella postale 8
6648 Minusio
tel. +41 91 743 66 71
e-mail

Curatore
Claudio Berger

Indirizzo

Via San Gottardo 60
6648 Minusio

Contatto

tel. +41 91 735 81 81
fax +41 91 743 12 89
cancelleria@minusio.ch

Orari di sportello

Segretario comunale
avv. Ugo Donati

 

Segretario aggiunto

avv. Yassin Benhamza

 

vice Segretario comunale

Luca Carmine

Orari di sportello:
da lunedì a venerdì
09:00 - 11:30
14:00 - 16:00

 

SPORTELLI APERTI, preferibilmente SU APPUNTAMENTO;

s'invita l'utenza a favorire il contatto telefonico e i servizi online, grazie!


Aiuto

Non hai trovato le informazioni che
stai cercando? Contatta la cancelleria

Richiedi informazioni