Stemma comunale

Lo stemma del Comune di Minusio appare per la prima volta nel 1944 sul frontespizio del libro Minusio - Note storiche di Giuseppe Mondada. È tratto da una xilografia dell'artista Wilhelm Schwerzmann, scultore originario di Cham e residente nel nostro Comune per più di 50 anni. Conformemente al Regolamento comunale di Minusio, nel disegno a colori figura un leone rosso che brandisce una spada dorata (o gialla), mentre sullo sfondo appare una fascia blu, piena in alcune versioni o rappresentata con una campitura a linee orizzontali in altre. 

 

A decenni di distanza, nel corso del 2022, il Municipio di Minusio ha deciso di dare una nuova veste grafica allo stemma comunale, con lo scopo di definirne un'unica versione da applicare sistematicamente in tutti i contesti pertinenti, pur conformandosi quanto più possibile alle caratteristiche stilistiche delle opere di Wilhelm Schwertzmann. 

 

Il lavoro grafico è stato quindi sviluppato nel senso di una rivisitazione del disegno dello stemma originale, valorizzando il legame con Wilhelm Schwerzmann e riprendendo - nella misura del possibile - gli elementi dello stemma precedente, rispettando i principi fondamentali dell'araldica e conferendogli al contempo uno stile grafico attuale e ben leggibile. 

Partendo da un bassorilievo dell'artista, conservato su un basamento in pietra all'inizio del ponte "Fontile" di Via Simen, si è proceduto a un'analisi formale del disegno del leone, che ha condotto a sintetizzarne gli elementi essenziali. Questi elementi sono stati rielaborati nel senso di una loro stilizzazione e chiarificazione, e quindi riuniti in una composizione fedele all'originale e al tempo stesso innovativa e attuale. 

 

Uno stemma non è solo un'idea grafica, ma fornisce le indicazioni su personalità, caratteristiche e intenti della persona o del gruppo che lo adotta. In questo senso, colori, simboli, metalli e posizioni hanno significati precisi in ogni stemma. 

 

"Il leone fu preso per emblema di principe forte e prudente, di intrepidezza, d'animo nobile, di virile resistenza, di sdegno generoso, di gratitudine, di contemplazione, di benigna affabilità, di vita austera, di tirannia, di vincitore clemente. Quando è rosso, è contrassegno di un guerriero che sia tutto fuoco nell'eseguire, e pieno di fedeltà nell'operare" (Archivio Storico Araldico Italiano). 

 

Nella volontà di concepire uno stemma conforme ai principi sopraccitati e rispettoso della descrizione sancita nel Regolamento comunale di Minusio, è stato così rielaborato lo stemma del Comune di Minusio (a colori e in bianco e nero). 

Indirizzo

Via San Gottardo 60
6648 Minusio

Contatto

tel. +41 91 735 81 81
fax +41 91 743 12 89
cancelleria@minusio.ch

Orari di sportello

Segretario comunale (dal 1° gennaio 2023)
avv. Yassin Benhamza

 

Segretario uscente

avv. Ugo Donati

 

vice Segretari comunali

Luca Carmine

Barbara Fochetti

Orari di sportello:
da lunedì a venerdì
09:00 - 11:30
14:00 - 16:00

Aiuto

Non hai trovato le informazioni che
stai cercando? Contatta la cancelleria

Richiedi informazioni